nero sguardo.

Palermo. ieri.

ingollo intrugli alcolici preparatimi da Caterina, nel suo buco vicino largo Cavalieri di Malta.

il tipo: due occhi bastardi che mi guardano attraverso lo specchio. che cazzo vuole? non mi pare uno che paga. è un coglione di quelli con polo col colletto alzato, uno sbruffone. mi osserva dal riflesso e fa un sorriso di taglio.

dove ti ho visto mai? trangugio . sottomettere il mio sguardo . lo sostengo per tutto il tempo in cui bevo. esco dal baretto asfittico e vado a sedermi sui gradini con il terzo whisky in un bicchiere di plastica. Gianfrancesco sugli scalini rotola tabacco condito . aspiro qualche potente boccata , fumo grigio azzurro in cerchi , e parliamo dei cazzi nostri.

il tipo viene a sedersi accanto. chiede dove possiamo trovare fumo.

Gianfrancesco lo squadra , poi mi lancia un’occhiata chiarissima . e vuoi vedere che sto tipo è un fottutissimo sbirro?

meglio sgombrare , Caterina è già stata dentro per spaccio.

più tardi sul viale. la terza auto che si ferma, la sua faccia , sguardo figo e nero. facciamo un giro?

sto lavorando.

andiamoci a prendere da bere. io sono fuori come la luna, questo fottuto satellite esploso un giorno in cui nessuno stava a guardare. sarà che sono curioso di vedere dove andrà a parare sto coglione o forse che poi il whisky me l’ha messa un po’ di porca voglia di stare ancora al mondo, salgo.

passa da Tantillo, sono le due e mezza. prende da bere e risale in auto. alcol e  bende per le nostre ferite. poi ci fermiamo a bere dietro la pompa di benzina chiusa. dice che non può farsi vedere in giro. racconta un po’ di minchiate , la ragazza che lo ha lasciato ieri l’altro, e lui che pensa: vado a ubbriacarmi ma come dio comanda, e poi gli viene una voglia e vuole andare a puttane , o travestite, infine ha visto me e gli è salita come la curiosità. le solite cazzate dei repressi . ti sembro una curiosità?

abbassa il sedile dell’auto.

il porno comincia ora.

fuori di qui.

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • Mourn  Il ottobre 30, 2003 alle 6:17 PM

    le tue parole sono come la migliore coca che abbia mai provato.le tue parole annullano ogni mia consapevolezza.le tue parole sono farfalle nelle gabbie dorate di imperatori pazzi.

  • malacarne  Il ottobre 30, 2003 alle 8:29 PM

    72:

  • KoA  Il ottobre 30, 2003 alle 10:25 PM

    ciao sono koa, ti andrebbe di partecipare a un progetto di scrittura “sensoriale”(o anche allucinata e acida, fai tu)???
    qui ci sono le istruzioni:
    http://koa.splinder.it/1067359772#814443
    e la sequenza è approposito del tuo rapporto con il SANGUE

  • JeffBuckley82  Il ottobre 30, 2003 alle 10:25 PM

    m. ma che è successo al nonsense? per favore risp… nn riesco più ad entrarci… hai letto l’ultimo commento per te ?

  • anonimo  Il ottobre 30, 2003 alle 10:59 PM

    Fratello, qui ti si chiede di descrivere anche le tue mestruazioni! 😉

  • inconsapevole  Il ottobre 31, 2003 alle 1:24 am

    Malacà, le persone di cui parli lasciale sprofondare nelle loro “rilucenti carrozze”. Non hanno storia, non hanno futuro. Evita di perdere inchiostro nel tentare di descriverli, nemmeno loro sanno chi sono e non hanno nemmeno voglia di saperlo. X KoA, a proposito non approposito.. 😉 Baci. ‘Notte.

  • malacarne  Il ottobre 31, 2003 alle 1:07 PM

    A. , come dicevo in privato, sulla persona in oggetto non ho Nessuna Opinione, se pensi di me anche solo la metà di quello che dici , ti sarebbe dovuto bastare come avvertimento. Poi appena hai contribuito di nuovo al progetto ho remixato le tue parole e detto (se ricordo bene): l’Ingordo sfrutta la fame altrui per godere dei frutti della semina (dei semi NERI sul campo di neve BIANCA): non erano le Ecclesiaste, come diceva la persona in questione, era chiaro che stessi parlando di certa scrittura collaborativa, e che fosse un secondo avvertimento. (mandami un’ e-mail, se vuoi riparlarne).

  • Dankan  Il ottobre 31, 2003 alle 1:35 PM

    CIAO, come ti butta? è un po che non si fa una chiakkierata.Sto cercando di finire l’incontro birra vs cazzo,ma in questo periodo sono a corto di idee.spero di terminarlo il prima possibile.By.by :))))

  • stella74  Il ottobre 31, 2003 alle 7:24 PM

    …Tutto molto interessante..uhm..stella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: