Proprio perché è festa. E per protesta voglio morire

di umiliazione. Voglio che mi trovino morto

col sesso fuori, coi calzoni macchiati di seme bianco.

Palermo. L’altra sera . (Tutte le strade portano ad Ostia ).

accetto l’invito – il cliente un’età impossibile fra i 35 e 50 , occhiali fumè – perchè il mio frigo è vuoto. trattoria in cui lui è conosciuto. tengono aperto ormai solo per noi , mi pare.

ho un déjà vu.

poi mi riduco allo straccio bisunto del suo fantasma sessuale. ho un canovaccio da seguire in questo gioco delle parti.

divoro tutto di corsa , anche se so che tradisce il bambino cresciuto in istituto.

ingurgito per paura che si riprendano il piatto.

in fretta per timore che la cosa ti sia stata data per sbaglio da uno Sconosciuto e che la rivoglia indietro.

assolvimi. oppure cancellami.

beve vino , io acqua : hai fretta? non ti assicuta nuddu. sbotta dal momento che io non alzo la testa dal piatto. me ne fotto della dignità. del contegno. io non ho dignità.

se la dignità è la sua cravatta missoni o il rolex taroccato.

credimi.

ed allora, mi dice, che vuoi fare da grande? ridacchia. sai usare il computer?

organizza i corsi regionali un amico suo. mica devo saper fare chissà chè. poi magari un call center. un part time.

un coccodè? chiedo.

ride. per iniziare, e poi sei più libero.

senza un cazzo di niente , sfruttato per benino, così ti riempi meglio il culo, tu e quelli come te.

Indietreggia di scatto, sulla sedia, per un istante credo capotti . riprende l’equilibrio. sgrana gli occhi.

si guarda intorno. nessun cameriere in vista. il locale è vuoto. tengono aperto solo per noi. cioè per lui . a me avrebbero dato un calcio in culo e fila. poi si rassetta. riprende la sua dignità. cioè si sistema il rolex sul polsino.

non apre più bocca. pensavo si sarebbe alzato e buonasera. meglio così . finisco di pulire il piatto. più veloce. perchè è chiaro ormai che tutto questo non era destinato a me.

solo il calice di vino era per me. per questo lo allontano. ma tanto , non lo ignoro, è inevitabile.

tutte le strade vi portano sempre.

andiamo a Mondello al suo villino. inserisce una videocassetta nel registratore, la stessa dell’altra volta. chissà che adesso non scorga una trama in questo porno.

mette su pure un disco da collezione , li tiene nella villa perchè tanto ha tempo di ascoltarli solo quando è in ferie.

lavoro 12 ore al giorno , io, come credi che me le sia fatte ste cose?

sorrido. il mondo ingombro di materia è privo di essenza. Io ne esco fuori. sono già troppo distante da qui.

apre una bottiglia di spumante, mi porge un bicchiere di plastica .

allora, risolviamo prima la questione, insomma.

non dice la parola soldi. esce il portafogli e mi porge l’esatta metà dell’altra volta.

non erano questi i patti.

non ho altri contanti , e poi ti ho invitato a cena.

il piacere è tutto tuo. dovrei fracassarti la bottiglia di spumante in testa. decurtala dalla marchetta.

e rovistare fra le tue cianfrusaglie. questo il mio canovaccio. e scappare come un ragazzo rumeno che ha la tua stessa fede fanatica nelle cose. e vendere la refurtiva, per comprare altri oggetti, e ricominciare , all’infinito. credere alla tua stessa religione.

invece fottiti. dove sto adesso tu non arrivi.

verrà il tuo assassino, non temere, e vedrà coi tuoi stessi occhi.

verrà ed avrà i tuoi occhi.

non sono io il tuo specchio di tramonti. io sono già troppo distante.

stai allevando il tuo assassino. penso a voce alta.

strabuzza nuovamente gli occhi . forse ha paura. , mi crede pazzo.

ed ha ragione. mi metto a ridere e lui si tranquilla. oppure sta recitando il suo martirio?

mi concentro sulle immagini del film .

lasciamo stare, oggi facciamo finta che siamo amici.

però me la suchi solo. tieniti i soldi.

adesso ha la conferma che sono pazzo, immagino.

eccomi dentro il porno. perchè il porno comincia ora.

Un militare su di una jeep costeggia un ruscello e arresta il veicolo. Si avvicina per bere, fa gesti e muove la bocca come in un film espressionista. vede un ragazzo che fa il bagno, la divisa di quest’ultimo è sulla riva ed è diversa da quella del primo. si guardano ed il militare vestito sembra arrabbiato , muove le labbra, ma non c’è sonoro.

Poi quello che faceva il bagno esce dall’acqua con le mani alzate perchè il primo gli punta la pistola. e lo costringe a succhiargliela.

scopro che il porno ha una sua trama essenziale.

sborriamo.

io ed il tipo sullo schermo.

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • Dankan  Il novembre 22, 2003 alle 2:46 PM

    “my love was forbidden colours.” Il mio amore era di colori vietati.

  • Dankan  Il novembre 22, 2003 alle 3:00 PM

    un’immagine vide la luce nel mio sito.grazie frateddu x l’aiuto.un bacione forte quasi da strapparti la guancia :))

  • malacarne  Il novembre 22, 2003 alle 3:08 PM

    devo cercare il testo di sta canzone:))

  • malacarne  Il novembre 22, 2003 alle 3:47 PM

    la guancia mi abbisogna;))

  • ladystardust  Il novembre 22, 2003 alle 3:54 PM

    Forbidden Colours

    The wounds on your hands never seem to heal
    I thought all I needed was to believe

    Here am i, a lifetime away from you
    The blood of christ, or the beat of my heart
    My love wears forbidden colours
    My life believes

    Senseless years thunder by
    Millions are willing to give their lives for you
    Does nothing live on?

    Learning to cope with feelings aroused in me
    My hands in the soil, buried inside of myself
    My love wears forbidden colours
    My life believes in you once again

    I’ll go walking in circles
    While doubting the very ground beneath me
    Trying to show unquestioning faith in everything
    Here am i, a lifetime away from you
    The blood of christ, or a change of heart

    My love wears forbidden colours
    My life believes
    My love wears forbidden colours
    My life believes in you once again

    P.S. Non per spezzare l’incantesimo Sylvianiano ma…Malacà, so io dove gliel’avrei messa la bottiglia di spumante a uno stronzo del genere….Un bacione. Anto

  • ladystardust  Il novembre 22, 2003 alle 3:56 PM

    Scusa Malacà, non ricordavo che nei commenti non si va a capo. il testo è qui

    http://www.lyricsfreak.com/d/david-sylvian/37523.html

  • anonimo  Il novembre 22, 2003 alle 5:16 PM

    vago. e finalmente ti trovo. con te, qualcosa che vale la pena di leggere. finalmente. per questo da oggi sei tra i preferiti. tornerò. domani. domani. e domani.

  • anonimo  Il novembre 22, 2003 alle 5:16 PM

    vago. e finalmente ti trovo. con te, qualcosa che vale la pena di leggere. finalmente. per questo da oggi sei tra i preferiti. tornerò. domani. domani. e domani.

  • Dankan  Il novembre 22, 2003 alle 6:00 PM

    ciao,Ti dispiace che abbia messo l’immagine di caino sul mio sito?

  • malacarne  Il novembre 22, 2003 alle 7:03 PM

    Dankan non mi dispiace neanche se ci metti le cose che scrivo io , figuriamoci le immagini che trovo sul web lady stardust grazie 😉 per gli a capo mica è un problema , anche se non lo so l’inglese riesco a seguire ;)) comunque quando vuoi mettere gli a capo nei commenti basta scrivere br e metterlo fra parentesi uncinate…(l’ho imparato leggendo i commenti di fratè anonymus , il mio guru informatico 😉

  • lefty333boy  Il novembre 22, 2003 alle 7:13 PM

    non mi dispiace neanche se ci metti le cose che scrivo io ,..SALO PASOLINI

  • lefty333boy  Il novembre 22, 2003 alle 7:13 PM

    Il fotogramma a sinistra ;-))

  • malacarne  Il novembre 22, 2003 alle 7:18 PM

    ed anche l’introduzione…;) cioè quello che viene prima del mio testo è di P.p.p. (tuttii post dal 1 novembre ad oggi sono dedicati a lui basta chiedere;)))

  • lefty333boy  Il novembre 22, 2003 alle 7:27 PM

    ho un déjà vu.
    sborriamo.

  • malacarne  Il novembre 22, 2003 alle 7:33 PM

    ho un rendez vous. sborriamo!

  • malacarne  Il novembre 22, 2003 alle 7:35 PM

    lefty ma com’è che io la butto sull’intellettuale (ci tento inv.ano) e poi finiamo a parlare di cazzi ? sarà che siamo fondamentalmente due animali?

  • lefty333boy  Il novembre 22, 2003 alle 7:39 PM

    HO un alles-retour….riscopiamo..haha..forse perche non vogliamo essere intelletuali? ;-))haha..Esci dal mio culo subito!!Anche se detto fra di noi il mio cuore e piccolo ma spazioso per una rana come te!

  • lefty333boy  Il novembre 22, 2003 alle 7:40 PM

    ho un peep-show ,animalesco fra’ poco..a tout-alleer

  • malacarne  Il novembre 22, 2003 alle 7:58 PM

    sei un sorcio ma mi piaci per questo;)

  • sefosse  Il novembre 22, 2003 alle 8:01 PM

    vero. anch’io credo che parliamo lingue diverse.

  • malacarne  Il novembre 22, 2003 alle 8:02 PM

    ora vado a mettere il rosso di nuovo sullo sfondo che ci piaceva assai al kalossino, da qualche parte mi sono scritto il codice dei colori che mi sono ricavato pasticciando, ma non è che esiste na tabella chessò …

  • sefosse  Il novembre 22, 2003 alle 8:04 PM

    è bello così, mi piace.

  • malacarne  Il novembre 22, 2003 alle 8:13 PM

    Ora che ho messo tutto rosso non si capisce un’ostia…poi lo tolgo , vado a prepararmi;))

  • Hana  Il novembre 22, 2003 alle 8:15 PM

    malacarne c 6 ancora?

  • Hana  Il novembre 22, 2003 alle 8:17 PM

    cazzo sono jeff…. ho riletto un tuo post antico e mji è piaciuto parecchio… è quello in cui un tizio fa il pieno della giornata di soldi e si parla di clistere! la cadenza dei tuoi post molto regolare fa pensare che sei molto interessato a continuarlo. Cmq bramo ancora per vederT. Ciao m.
    adri

  • Ameleht  Il novembre 22, 2003 alle 8:31 PM

    com’è ridotta la tomba di Pasolini, vergogna, vergogna, vergogna… per questo racconto hai tratto ispirazione da un fatto d cronaca realmente accaduto (rumeno uccide a bottigliate riccone che lo aveva adescato) vero? Mi piace il modo in cui hai interpolato il fatto nella finzione del racconto… ma secondo me c sono parecchi sfilacci d vissuto… adesso mi esce fumo dalla testa, perciò smetto, ma il tuo stile migliora sempre più, tradotto=te la fai sucare

  • malacarne  Il novembre 22, 2003 alle 9:00 PM

    che cazzo succede ai commenti?

  • sefosse  Il novembre 22, 2003 alle 10:09 PM

    sìsì è meglio bianco e rosso

  • Ameleht  Il novembre 22, 2003 alle 10:09 PM

    ma cambia colore, ho perso due diottrie porcodio

  • malacarne  Il novembre 23, 2003 alle 4:05 PM

    jeff la continuazione “logica” di quella marchetta è questa qui, come è andata a finire quella volta invece non te lo dirò mai , credo;)) amletuccio ti ho risposto ma per uno stran o caso la risposta è finita in fondo…è il primo commento;))

  • lefty333boy  Il novembre 23, 2003 alle 5:36 PM

    ho un ambatjour….ri-sborriamo?

  • malacarne  Il novembre 23, 2003 alle 5:44 PM

    sei insaziabile….mala finisci di torturare il francese..non ti basta quello che combini alla mia povera…Lingua;DD a proposito in tedesco kanst du deutsch significa sia “sai parlare francese? ” sia sai fare pompini…;)) . Risborriamo.

  • malacarne  Il novembre 23, 2003 alle 5:46 PM

    ragà è spaventoso da quando Berlusconi è a varsavia ho un centinaio di ingressi dalla Polonia…mi tengono sotto controllo, sono in paranoiaAIUTOOOO!!!;))

  • rosso  Il novembre 23, 2003 alle 6:33 PM

    Post da sensazione:)
    Spio e saluto

  • lefty333boy  Il novembre 23, 2003 alle 7:00 PM

    meno male che hanno arrestato il vero assassino se no ;-)) haha…ho un déjà vu. sborriamo….ho un rendez vous. sborriamo! malacarne……HO un alles-retour….riscopiamo..haha..forse perche non vogliamo essere intelletuali? ;-))haha..Esci dal mio culo subito!!Anche se detto fra di noi il mio cuore e piccolo ma spazioso per una rana come te…ho un peep-show ,animalesco fra’ poco..a tout-alleer…kanst du deutsch significa sia “sai parlare francese? ” sia “sai fare pompini…?;)) . Ri-sborriamo. naturalmente;)..ho un assanseur…ri trombiamo

  • malacarne  Il novembre 23, 2003 alle 10:41 PM

    meno male che credono di avere arrestato il vero assassino se no ;-)) haha…ho un déjà vu. sborriamo….ho un rendez vous. sborriamo! HO un allée-retour….riscopiamo..haha..forse perchè non vogliamo essere intelletuali? ;-))haha..a tout-à l’heure…kanst du franzoesisch significa sia “sai parlare francese? ” sia “sai fare pompini…?;)) . Ri-sborriamo. naturalmente;)..ho un assanseur.(che minchia è??)..ri trombiamo. lefty ingoia-la-gioia!

  • lefty333boy  Il novembre 23, 2003 alle 10:45 PM

    secondo me e’ quel telefonino..che hanno messo nella loro prima pagina..dobbiamo commentare con quello…solo…dov’e’ il mio amore AMELEHT? ;-))

  • malacarne  Il novembre 23, 2003 alle 10:48 PM

    ora funziona, è che i commenti venivano fuori con la data di ieri e si posizionavano in ordine cronologico, ho pure cancellato un commento di risposta ad amletuccio, , porcosplinder

  • lefty333boy  Il novembre 23, 2003 alle 10:49 PM

    ASSAnseur..e’ l ascensore…haha

  • lefty333boy  Il novembre 23, 2003 alle 10:50 PM

    ho un déjà vu. sborriamo….ho un rendez vous. sborriamo! HO un allée-retour….riscopiamo…a tout-à l’heure…kanst du franzoesisch significa sia “sai parlare francese? ” sia “sai fare pompini…?;)) . Ri-sborriamo. naturalmente;)..ho un assanseur.(che minchia è??)..ri trombiamo. lefty ingoia-la-gioia! ho una senspansion-Citroen…scopiamo?

  • malacarne  Il novembre 23, 2003 alle 10:52 PM

    ehehe secondo me lo capisci meglio di me l fransé, pask tiu l’a apprì an ecutan, suce moi la bite

  • skizzetto  Il novembre 23, 2003 alle 11:56 PM

    moi,je parle francais com’so nient foss.colpa dei francesi se son frocio.

  • Ameleht  Il novembre 24, 2003 alle 12:42 am

    eheheeh nn c capisco più un cazz con tutti sti commenti sfasati………..vado a dormire che ho avuto una giornata fatificcosa… buonanotte

  • Dankan  Il novembre 24, 2003 alle 1:29 am

    :*

  • malacarne  Il novembre 24, 2003 alle 11:31 am

    skizzetto, colpa? ma no! direi “merito dei francesi” (infatti a da qualche parte ho letto che la parola frocio è uno storpiamento di français , usato dagli ambienti della mala;)) , invece da dove viene skizzetto?

  • malacarne  Il novembre 24, 2003 alle 11:36 am

    amaletuccio, na jurnata fati-ficcusa fa sempri piaciri… t’arrichiastri a vita eh eh eh

  • malacarne  Il novembre 24, 2003 alle 11:01 PM

    ieri sera in un locale gay di Palermo. mettono occhi di gatto (o era Britney Spears?) e tutti si mettono a ballare così …

  • anonimo  Il novembre 24, 2003 alle 11:55 PM

    Marines, si, ma con due labbra da favola!!! 😉

  • Exteban  Il novembre 25, 2003 alle 12:02 am

    picciotto, lo sapevo che ti piaceva ^___^ baciamo le mani (e anche la minchia, se gradisci) 😉

  • Ameleht  Il novembre 25, 2003 alle 1:33 am

    peccato sia così piccola

  • lefty333boy  Il novembre 25, 2003 alle 4:17 am

    ehiiiiiiiiiiii..sei un po troppo…tenero..ultimamente…..comicio a preoccupami………………..

  • malacarne  Il novembre 25, 2003 alle 12:03 PM

    lefty , hai ragione, ora posto l’altra versione dei fatti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: