quattro passi innanz…

quattro passi innanzi a me. E sono al muro.

poi quattro dietro di me. Ancora al muro.

Palermo. Carcere dell’ Ucciardone.

almeno quando è estate aprono il “blindato” . il portellone d’acciaio vorrei che cigolasse di più. come nei film.

così restano solo le sbarre e puoi vedere la cella di fronte, ed in parte una laterale. come in un gioco di specchi dalla prima all’ultima si può sapere cosa accade.

il primo passo all’inizio del corridoio e già dal fondo riecheggia il mio nome.

talìa cu arrivò, lu Malacarni. Arreri ca?

cui Malacarni lu Ranni o lu Nicu?

ora che il Grande è sotto due metri di terra io sono semplicemente il Malacarne.

quattro passi davanti a me. la parete trasuda grasso umano nero . macchia di sangue della testata di quello che c’era prima di me.

due  di lato: sono nell’angolo col cesso.  poi perdo il conto dei mezzi passi. e sono al centro della cella.

lo ripeto: non uscirò mai più da queste stanze?

faccio domanda subito per avere libri dalla biblioteca. se almeno ci fosse il refettorio in comune come nei film .

invece mangio merda guardando la faccia del pedofilo che ho per compagno di cella.

quattro passi. la parete ha memoria dell’uomo.

quattro passi.  Ã¨ ossessione che tracima dalla brocca. sono nell’angolo con il fornellino elettrico. chè se hai due soldi compri pasta e sugo e magari schifi la merda che ti danno.

tre quarti d’ora d’aria, poi altri tre quarti.

ma poi quando hai i libri non sai che fartene. la gusti come un di più , guardi i carcerieri e sorridi come uno che ha un piano di evasione infallibile. carezzo la copertina.

INFALLIBILE.

cinque minuti per la doccia Malaca’ non ti addormentare. Rido in faccia alla guardia carceriera perchè so che è morta.

lui non lo sa ma qualcuno nell’altra sezione , quella dove stanno i Grossi, ha firmato una condanna infallibile.

infallibile.

Poi viene il Ciuaua , che è un padre di famiglia, che chiude il portellone della sezione Tre ed apre alcune celle, cu parra abbusca. Non dovrebbe, ma sa a chi aprire, io passo dalla mia a quella di “me cuscino”, che è dentro per spaccio. e già lì mi dice il suo compagno: malacà affucalu a stu malatu !

parla del mio compagno di cella, uno che tocca i bambini. qui lo vogliono morto.

io pianto un porcoddio perchè questo è il terzo televisore che non funziona e poi chiedo all’avvocato perchè cazzo mi hanno messo in cella con questo tipo se io ho furtato una cazzata e sarò fuori tra cinque mesi.

a malaca’ (in relatà mi chiama per cognome) sanno che frequenti  posti d’incontro omosessuali.

e che c’entro con sto malato?

inutile ragionare.

quando viene Marlboro mi offre mezza sigaretta, io non gliela chiedo mai. ma a lui le regalano e offre a destra e manca, è sempre sorriddente e mette musica allegra e canticchia come il Ciuaua (chiamato così per via della canzone).

poi “me cuscino” fa un bordello perchè non ci mettono in cella insieme, mica siamo fratelli che per legge non si può .

niente da fare ci mettono però in due celle prospicienti.

quando viene Ciuaua mi apre le sbarre e vado a giocare a carte con “mio cugino” che in realtà non mi vien niente. non so se mi spiego.

ed il momento più bello è nel distacco, ci abbracciamo discreti e aspettiamo che sia il turno di Ciuaua per riabbracciarci.

poi finisce che stiamo a guardarci in silenzio dalle sbarre. perchè le parole finiscono subito quando sei dentro insieme alle cose.

le parole insieme alle cose quando sei dentro spariscono.

è una fortuna tutto sommato quando è estate, si scoppia di caldo , ma almeno aprono il portellone e tu cedi al mistero di parlare con gli sguardi. ci guardiamo in silenzio per un tempo che Fuori mi sembrerebbe inimmaginabile.

ma fuori ci sono le cose.

quattro passi avanti. prendo il cuscino e mimo una danza cercando il sonno.

poi quando mio “cugino” esce e passa ai domiciliari grazie all’indultino io stringo i pugni e sorrido.

ni viremu fora mi urla dal fondo del corridoio.

ci vediamo fuori.

il mio compagno di stanza cerca un impossibile contatto. poi dice : almeno avessi un computer, con internet stai a chiacchiaerare con gente di fuori. appena passo ai domiciliari mi faccio la dsl.

io non so ancora che cazzo sia questa cosa. e allora me lo spiega. non parliamo mai del motivo per cui è qui.

poi mi viene a trovare “me cuscinu” . almeno lui. diciamo tre cose che lui sa:  come va, cosa mangio, come sto veramente. ed altre tre che sa pure , di cosa ho bisogno: due lire, sigarette, biancheria.

meglio di mia madre.

mia madre viene avvolta nel suo eterno lutto . ha un volto di madonna vecchissimo che ha scalato la Collina.

chiede anche lei ma già sa di che ha bisogno uno che sta dentro.

di stare fuori. perchè i ladri veri stanno al governo. ed i mafiosi pure.

viene una seconda volta a portarmi il richiesto e poi spedisce due lettere senza grammatica ma con dei soldi.

I domiciliari li chiedo all’ultimo domicilio, non a casa di lei.

non da te , madre, perchè nel tuo Calvario io non ho più posto ormai.

perdonami.

oppure cancellami.

con me non puoi fermarti a metà.

quattro passi davanti a me. di nuovo al muro.

due indietro, sono al centro della stanza, dove nessuno può raggiungermi.

chiudo gli occhi. nessuno può raggingermi ora.

 cancellami.

oppure

perdonami.

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • malacarne  Il dicembre 31, 2003 alle 6:08 PM

    buon anno Testimonianze fotografiche di Amarantide

  • anonymus  Il dicembre 31, 2003 alle 7:13 PM

    beddu fratuzzu mia ca piensi sempri e sulu a ci sta peggiu. si ccussì grandi ca ti dava nu vasu. lu mundu eti tua, osci e sempri. ti lu tici l’anonimu.

  • anonimo  Il dicembre 31, 2003 alle 7:24 PM

    buon anno mio caro. ho trovato un computer. potevo stare senza mandarti gli auguri?!

  • klingsor  Il dicembre 31, 2003 alle 10:25 PM

    buon anno frater

  • amarantide  Il dicembre 31, 2003 alle 10:40 PM
  • lefty333boy  Il gennaio 1, 2004 alle 6:27 am

    sei una pizza greca, ma io ti amo e ti amerò per tutto il 2004, poi non so, ciao coglionino piccino di grechino,
    buon anno!!!

  • JeffBuckley82  Il gennaio 1, 2004 alle 9:55 PM

    grazie per la foto… mi piace l’acido di quella foto! cmq voglio mandarti via e mail altri scritto!

  • lefty333boy  Il gennaio 1, 2004 alle 10:16 PM

    buongiorno Madonnina MIa Dei Fiori..non sei passata a farmi gli auguri..:-(( hai mai visto CHANSON D’AMOUR..di GENET ..1950??

  • lefty333boy  Il gennaio 2, 2004 alle 2:32 am

    non vedo l ora….;-))che botta ieri sera frate malaca.. mi sono svegliato alle 9.30 di ieri sera..ho capo-volto tutto–ora come faccio …boh…è capo-danno immagino..e ho un male alla capoccia…!!

  • lefty333boy  Il gennaio 2, 2004 alle 2:44 am

    Il Vampiro (LEFTY CORNFLAKES.) Tu, come lama di coltello sei entrata nel mio cuore in lacrime! Tu, forte come una schiera di demoni, folle ed in ghingheri, sei venuta a fare del mio spirito umiliato il tuo letto ed il tuo regno! Tu, infame alla quale son legato come il forzato alla catena, come il testardo giocatore al gioco, come il beone alla bottiglia, come la carogna ai vermi! Maledetta! Maledetta! Ho pregato la spada rapida di conquistare la mia libertà; ho detto al perfido veleno di soccorrere me vile; macché! Il veleno e la spada con disprezzo m’han detto: «Sei indegno d’essere strappato alla tua maledetta schiavitù, imbecille! Se pure i nostri sforzi ti liberassero da quel dominio, tu stesso coiu tuoi baci resusciteresti il cadavere del tuo Vampiro!»

  • lefty333boy  Il gennaio 2, 2004 alle 2:53 am

    ricordami di non stare al computer quando ho preso delle porcherie;)) faccio solo danno. nOtte.

  • atarax7  Il gennaio 2, 2004 alle 4:01 am

    CIAO MALACARNE! PASSATO BENE L’ULTIMO DELL’ANNO? qui tutti stanno cercando di riprendersi… se non sono alla neuro sono in rianimazione… ho ricevuto la mail (non la foto di lefty!!!) e ti rispondo entro 48 ore: si ritorna stancamente al lavoro. ti invio istruzioni e proposte… indecentissime, ovviamente!!! baci baci

  • anonimo  Il gennaio 2, 2004 alle 11:38 am

    grazie e buon anno anche a te, ogni vola che leggo un tuo commento mi fa veramente piacere che tu sia passato per il mio blog!

  • malacarne  Il gennaio 2, 2004 alle 11:41 am

    atarax mi farai arrestare per adescamento! eheheh fratuzzu beddu ora passo Farfallina ero troppo rovinato per capire il tuo Rebus ieri ihih butter-fly ;)) lefty devo confessarti una cosa Carla bruuuuni pas pour moi la Bruuuuni ça ne vaut rien , in somma grazie del pensiero ma ça ne va pas , pas mon stile, fa cagher;))

  • Ossignore  Il gennaio 2, 2004 alle 2:35 PM

    una cosa: dovremmo cercare di connetterci mentre dormiamo e sognarci contemporaneamente, ci sono un paio di posti dove ti vorrei portare, anche da mcdonald’s, a sparare le bombette;-). ti bacio verde malameat, un anno dolce, speriamo:-)…

  • lefty333boy  Il gennaio 2, 2004 alle 5:45 PM

    buongiorno mia amatissima amante dinacambana… vuoi un altro pezzo? ti metto i pink floyd?..lick u allover…grazie per la foto..email–

  • lefty333boy  Il gennaio 2, 2004 alle 6:16 PM

    questo mio blog è un blog CANNIBALE…mi ha mangiato meta della mia MASSA MAGRA- nel giro di un anno.. quindi l unica cosa che voglio dell anno nuovo..e meno computer e piu palestra.. e si sono un bambino vanitoso.. ;-))

  • malacarne  Il gennaio 2, 2004 alle 9:27 PM

    lefticino era un bordello la Bruni e pink floyd insieme, ho tolto tutto…ma non è che hai radiohead dead can dance air portishead marylin manson pj harvey bjork prodigy Unkle oppure Placebo cocteau twins massive attack depeche mode …oppure stupiscimi chessò Aphex twin , Tricky insomma qualcosa un po’ più Musica? grazie;)

  • amarantide  Il gennaio 3, 2004 alle 4:52 am

    ho visto che con i msg privati non è possibile inviare url linkabili, quindi te li rispedisco da qui:

    artnet

    artcyclopedia

    peter fetterman gallery

    photoeye

    alessandro bavari

    (vedi anche links)

  • lefty333boy  Il gennaio 3, 2004 alle 4:53 am

    Un bimbo bianco morto si presenta a S.Pietro: “Povero piccolo, eccoti 2 ali bianche e fa l’angelo custode”. Idem con un bimbo giallo. Muore un bimbo negro: “Povero piccolo, eccoti 2 ali nere e fa il pipistrello!”.

  • lefty333boy  Il gennaio 3, 2004 alle 5:07 am

    E così è finito questo tremendo 2003…
    L’unica cosa di sono soddisfatta è lo studio…
    La mezzanotte l’ho passata sul letto, al buio, con il mal di testa e 1 paio di lacrime a rigarmi il viso.
    Poi, mi sono alzata e sono andata a prepararmi x quello che, x fortuna, è stato un bel veglione!
    Sono rientrata direttamente alle 15 del giorno dopo (mia madre stava x chiamare la polizia!!! )
    E dopo aver dormito un pò, mi sono rifugiata da Ale. Sono rimasta da lui,quasi tutta la notte. Nn riuscivo a staccarmi dalla dolce sicurezza delle sue braccia e dei suoi teneri piccoli baci.
    Ormai nn sopporto di stare sola.

  • malacarne  Il gennaio 3, 2004 alle 2:13 PM

    lefty, ormai sei alla depersonalizzazione, urge analista freudiano.

  • regulus21  Il gennaio 3, 2004 alle 2:22 PM

    Addirittura un freudiano? Non gli vuoi troppo bene…

  • JeffBuckley82  Il gennaio 3, 2004 alle 2:31 PM

    t piacciono i cocteau twins? wow! ti consiglio due gruppi davvero bravi i laika ( gruppo osannato dai Radiohead) e i Kashmir( bellissima Rocket brothers)… bellissimo anche il video. un abbraccio.

  • JeffBuckley82  Il gennaio 3, 2004 alle 2:33 PM

    i massive attack hanno fatto un album bellissimo ( 100th window) favolosa butterfly caught ( se sapessi come fare la metterei su questo blog). se qualcuno potesse mi renderebbe davvero contento previo consenso del sig. malacarne ;9 è una canzone azzeccatissima per questo blog. Mala ho ripreso a scrivere minchiate ( come sempre ) adri

  • malacarne  Il gennaio 3, 2004 alle 3:22 PM

    sì ma la O’connor si è rincojonita e non le esce più la voce, peccato:( , il gruppo osannato dai Radiohead mi fa paura, i geni spesso hanno gusti pessimi.

  • lefty333boy  Il gennaio 3, 2004 alle 6:42 PM

    nella foto “lastra” elaborata da MALACARNE potete vedere come ero un anno fa.. prima che SPLINDER mi facesse ” fuori” ..haha..

  • anonimo  Il gennaio 3, 2004 alle 9:54 PM
  • lefty333boy  Il gennaio 4, 2004 alle 5:33 am

    mala ca…io te amo…cazzzo———————

  • lefty333boy  Il gennaio 4, 2004 alle 5:36 am

    E malacarne starà a battere sotto la pioggia in questo momento?

  • malacarne  Il gennaio 4, 2004 alle 3:01 PM

    no stavo in una limousine a sorseggiare champagne in compagnia di due pornostar;)) ma non ho modo di provarlo

  • malacarne  Il gennaio 4, 2004 alle 3:37 PM

    lefty sono a buon punto (cioè a un punto morto ) sulla questione upload download immagini, adesso le tue foto stanno effettivamente sul sito di fortunecity (le ho “uplodate” -che schifo sta parola- cioè caricate) ma non riesco a scaricarle, devo aver saltato un passaggio…help

  • Ameleht  Il gennaio 4, 2004 alle 3:51 PM

    di nuovo a respirare l’aria di Blogburgo… come stai compà? Sopravvissuto al capodanno? Questo tuo post si fa rileggere, t dirò…

  • lefty333boy  Il gennaio 4, 2004 alle 6:06 PM

    fratazzo malacarnazzo ti lascio un pezzo-l ultimo-dei aphex twins..quanti anni hai??

  • lefty333boy  Il gennaio 4, 2004 alle 6:07 PM

    <EMBED SRC="http://utenti.lycos.it/gypsy2003/BalconySerenade.mp3&quot; LOOP=TRUE AUTOSTART=TRUE HIDDEN=TRUE MASTERSOUND

  • lefty333boy  Il gennaio 4, 2004 alle 9:53 PM

    vecchio barista alcolizzato atterato su marte sulla sonda Spirit che ha incontrato i martini rossi e i martini bianchi… su marte no martini no party….. rimani li’………

  • polemiko  Il gennaio 4, 2004 alle 10:54 PM

    Ciao Malacarne, ti posso vedere, mentre misuri la cella coi mezzi passi.
    Prigioni. A me spesso sembra di stare in prigione con il mio lavoro da impiegato… e cerco di fuggire con la fantasia, e con la musica, perchè non ho mai il coraggio di provare a cambiare.
    E a proposito di musica, vedo dal tuo commento sotto che abbiamo proprio gli stessi gusti.
    Vite ed esperienze così diverse, eppure ti sento così vicino quando ti leggo. A presto.

  • whathefuck  Il gennaio 5, 2004 alle 5:39 am

    Che vuoi che ti dica? Te scrivi e io leggo. E mi piace.

  • anonimo  Il gennaio 5, 2004 alle 1:12 PM

    ma i thinking plague non li ascolta proprio nessuno?

  • malacarne  Il gennaio 5, 2004 alle 4:39 PM

    win mix salvami tu, appena ho tempo li cerco, amletuccio, lefty attento al fegato ma soprattutto al cervello;))) Pol siamo ancora in prigione, perchè le sbarre sono dentro di noi, lo so, solo che stare dentro anche fisicamente è peggio, credimi sulla parola;) grazie a tutti sparisco per un po’ un abbraccio ai fratuzzi e alle sorelline (soprattutto alla farfallina a klingsoror ed amarantide che ha fornito i …cortocircuiti visivi eheheh) a prestissimo, se non mi fanno fuori..

  • Ameleht  Il gennaio 5, 2004 alle 6:13 PM

    ‘unnifari preoccupari

  • amarantide  Il gennaio 5, 2004 alle 8:06 PM

    non sarà un tiro alla mazzuccato??? statte accuorto, fra’… (vabbe’, questo è napoletano, con il siculo non me la cavo proprio). ciao fratellino!

  • regulus21  Il gennaio 5, 2004 alle 9:16 PM

    Un abbraccio, signorina R. :))) ! E non farti troppo male!

  • anonimo  Il gennaio 6, 2004 alle 12:36 am

    Ti credo sulla parola, Malacà, non volevo neanche paragonare i due tipi di prigionia!! ***

  • whathefuck  Il gennaio 6, 2004 alle 4:57 am

    l’ho letto sette volte, fai te. morituto te salutat, silvio.

  • anonimo  Il gennaio 6, 2004 alle 1:55 PM

    Non ho capito dove vai ma fa lo stesso. Stammi bene fratuzzu beddu.

  • amarantide  Il gennaio 6, 2004 alle 2:08 PM
  • zeronero  Il gennaio 6, 2004 alle 2:13 PM

    malacarne, io l’ho sempre seosenuto, tu sei un genio indispensabile

  • anonimo  Il gennaio 7, 2004 alle 11:37 am

    Ciao malacarne, buongiorno! Sono arrivata solo ora…ho riletto con piacere i tuoi comments sul blog di Ame ( a proposito di sesso-istinto-cultura..)..il fatto che io ti abbia notato è “interessante” x me: una persona che scrive cose decisamente intelligenti è rara…sarebbe bello poter parlare a lungo di queste cose, x chiarire dubbi..si trae ogni volta spunto x nuove riflessioni…e la discussione non finisce mai..kiss. BO.

  • sosetta  Il gennaio 7, 2004 alle 11:25 PM

    ciao malacarne, buon inizio anno.spero tanto che tu continui a scrivere.cose serie, cose stupide, divertenti,tristi o semplicemente disarmanti.un bacio da una tua fans sfegatata…

  • anonimo  Il gennaio 8, 2004 alle 1:34 PM

    un genio indispensabile? non ci si può tagliare un orecchio ogni giorno. I Primi erano geni, i Secondi discepoli, i Terzi epigoni, e ora ci sono quelli come te, mala. Cosa sei ? Un deviante.

  • regulus21  Il gennaio 8, 2004 alle 3:24 PM

    Se intendi “deviante” nella sua accezione primaria di “colui che devia (o che invita a farlo) rispetto ad un percorso prestabilito”, ti dò pienamente ragione. Qualunque altro significato della parola viene da me respinto, con attribuzione al Malacarne.Malaca’, caffè pagato! 🙂

  • anonimo  Il gennaio 8, 2004 alle 5:47 PM

    …grande “malacarne”…..e se la scimmia fosse + intelligente di noi? BO.

  • Orkidea  Il gennaio 8, 2004 alle 6:28 PM

    il tuo blog è unico, come te. ci sono ferite che sanguineranno sempre. possiamo solo proteggerle bene per evitare di urtarle, ma non sigillarle del tutto che altrimenti imputridiscono. un abbraccio

  • anonimo  Il gennaio 8, 2004 alle 7:57 PM

    Porno deve finire il 31/12….

  • anonimo  Il gennaio 9, 2004 alle 3:45 PM

    pecché?

  • zombieglam  Il gennaio 9, 2004 alle 6:09 PM

    guarda le mie sbarre malacà. sono rose. le ho dipinte rubando boccette di smalto. e dopo lo smalto il kajal sui miei occhi eternamente bistrati di nero. tutto per non vedere. tutto per non sentire che sotto quel rosa ci sono sempre e comunque delle sbarre. un bacio, il più silenzioso e distante che ti riesca di immaginare. zombi3

  • lefty333boy  Il gennaio 10, 2004 alle 5:47 PM

    Focus qualche mese fa, in cui si diceva che le persone intelligenti sono le più disordinate. Caspita! Io devo essere un mostro d’intelligenza! Anzi, di più: SONO UN GENIO!-LYSANDRA-
    che fine hai fatto?

  • lysandracoridon  Il gennaio 10, 2004 alle 7:09 PM

    Lefty, perchè mi cerchi qui?!! Sono passata a trovarti! 😉

  • sosetta  Il gennaio 11, 2004 alle 4:03 PM

    caro dove sei????

  • atarax7  Il gennaio 12, 2004 alle 2:15 am

    would you see that my grave is kept clean? :-)) ti aspetto, forse ti interessa.. ciao…

  • Iahve  Il gennaio 12, 2004 alle 2:39 am

    c’è un messaggio privato…

  • sosetta  Il gennaio 12, 2004 alle 1:25 PM

    Malacarne, spero che ovunque tu sia non ci sia lo sciopero selvaggio dei conducenti atm!;))))

  • malacarne  Il gennaio 12, 2004 alle 2:30 PM

    viva lo sciopero selvaggio, che è tutta sta voglia di fare i servi e i leccaculo ai padroni del mondo? tralaltro se lo sciopero è solo un piccolo aggiustamento degli orari lavorativi, che sciopero è , parto mezzoretta prima- pianifico, niente disagio niente problemi, chi sta al governo si fa le seghe guardando gli scioperi di regime , organizzati e cronometrati, lo sciopero deve essere una frattura, una bomba senza vittme, è l’unica forma terroristica accettabile VIVA GLI SCIOPERI SELVAGGI , anzi per due giorni faccio sciopero del sesso anch’io ahahah.
    tREMATE TREMATE LE MARCHETTE SONO TORNATE!

  • amarantide  Il gennaio 12, 2004 alle 5:42 PM

    ciao mala, sono contanta che tu sia tornato! forse la lite tra me ed ameleht si è conclusa. perchè era una lite più che una discussione. quindi non vi divertirete più!!! ci sentiamo più tardi se ci sei, ora devo chiudere, ciao

  • justinetua  Il febbraio 3, 2004 alle 11:35 am

    bellissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: