allora mi è chiara l…

allora mi è chiara la meta segreta. tais-toi , mon coeur , t’ es vide.

tais-toi avec tes regards humides.

l’inferno giace innocuo al di là della nebbia. ed è limpido il gelo.

perché il premio per essere sopravvissuti all’ inferno con la virtù è solo un paradiso di vizio.

Quando la nebbia sparisce è mattino , trovo un passaggio per una vicina città col nome di arazzo.

Arras. prima dei venti.

i piccoli villaggi del nord della Francia. si ripopolano con gli incesti. ci sono colline nere di carbone, resti delle miniere di un tempo . le trincee della grande guerra. ad interrompere una pianura senza confini.

fossi stato un po’ più uomo da salvarti, amico mio. Invece sul camioncino verde provo a parlare con un ragazzo biondastro in un dialetto del Pas de Calais. Ch’ti .

mi lascia sulla Grand’ Place, è vicina o è lontana la meta? e poi sono certo che sia questa la meta segreta? vago nel freddo scomposto del mattino e vorrei che fosse sempre mezzogiorno. invece è notte anche se splende il sole. è notte in quasi tutto l’universo. e nel suo ordine per me non vi è più posto.

soprattutto se splende il sole.

chiedo aiuto a questo vuoto perché si squarci sotto il peso dei miei pugni. eppure in una valle di nulla le sole ossa rotte sono le mie.

io non ricordo più se posso morire.

forse è questa la condanna: non c’è possibilità che finisca, non posso più morire ormai.

nessun posto mi vuole, l’inferno mi ha vomitato. e l’anima è un luogo lontano.

alla stazione guardo i treni per Parigi . mi sono perso nel vento che ho dentro.

c’è un ponte che serve per attraversare i binari e che puzza di piscio e porta i segni del passaggio di tossici. e bottiglie rotte. la cura per queste città con le facciate che sembrano di zucchero al mattino, coperte di brina.

e comincio a credere alle favole.

e che non posso più morire ormai.

in un vagone di ruggine al confine col Belgio, ora lui crepa, fossi stato solo un po’ più uomo, forse sarei morto con te. invece.

scavo un solco nella neve attorno al petto e scopro che il cielo terso è ancora più atroce.

sul treno dovrei nascondermi in bagno. con un treno a gran velocità sono cinquanta minuti dalla città degli arazzi invisibili alla ville lumière.

voilà ma saison à l’enferje répète trés dégradée , sans coup de révolver.

scavo trincee nel petto e attorno al cuore, scopro un messaggio marchiato a fuoco, atroce.

la lettera nascosta che mi tiene in vita.

la verità rende infiniti. non eterni. senza di lei soltanto io sono morto.

emet.

met.

la verità rende infiniti , non eterni.

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • lysandracoridon  Il febbraio 9, 2004 alle 12:45 PM

    Fortunatamente. Sai che palle vivere per sempre.

  • malacarne  Il febbraio 9, 2004 alle 12:54 PM

    in effetti… quando mi stanco di vivere allora tolgo sta lettera eheh

  • anonimo  Il febbraio 9, 2004 alle 12:57 PM

    non ho parole, come non ne ho mai quando leggo le tue più strazianti. solo per dirti: sono qui

  • lysandracoridon  Il febbraio 9, 2004 alle 1:08 PM

    Signor golem, sei proprio di pietra tu! Eheh! 😉

  • malacarne  Il febbraio 9, 2004 alle 1:15 PM

    ci si difende come si può 😉 , ma la carne ha fame – tanto per atterrare – e mi vado a fare due spaghetti … altrimenti continuo a delirare…

  • anonimo  Il febbraio 9, 2004 alle 2:20 PM

    Sempre molto “vivi” i tuoi racconti….il post l’ho letto..il commento presuppone un minimo di “riflessione” ;)… a stasera. BO.

  • inconsapevole  Il febbraio 9, 2004 alle 3:32 PM

    ahaaaaa.. il ma la carne mi ha licenziato, eh? confido in una cospicua liquidazione, almeno. intanto covo l’aguzza disfatta leggendo questo post, che mi ricorda quei luoghi fuori dal tempo, e m’invoglia nel preseguire il mio progetto pasquale. insomma, pecunia permettendo dovrei farvi ritorno. indi farò pressione riguardo la mia doverosa retribuzione. si, ma tornerò, più grafico di prima. 🙂 due spaghetti? oggi ho pranzato con una banana ed un’arancia.. se continuo ad ingozzarmi fino alle 6:00 am finirò per odiare il cibo. chimica fame maledetta.. buona giornata, ex capo.. tze..

  • regulus21  Il febbraio 9, 2004 alle 4:07 PM

    “perché il premio per essere sopravvissuti all’inferno con la virtù è solo un paradiso di vizio”Non capisco…

  • Dankan  Il febbraio 9, 2004 alle 8:53 PM

    E’ incredibile,oggi pensavo a caino e …tac! eccolo qui.:))

  • lysandracoridon  Il febbraio 9, 2004 alle 9:04 PM

    In perfetto (quasi) stile Malacarne.

  • sosetta  Il febbraio 9, 2004 alle 9:30 PM
  • malacarne  Il febbraio 9, 2004 alle 9:46 PM

    inconsapevole, lo sai che il tuo flyer mi è piaciuto molto , lo riuserò, non butto via niente;) , in effetti questo di amarantide è come se lo avessi fatto io (se ne fossi stato capace e non lo sono:) , c’è il nu au bord de la mer di Flandrin che è il mio feticcio e la scritta coi caratteri semplicissimi come piacciono a me, perché la parola non ha bisogno di niente, nè fronzoli nè colori nè ghirigori, le basta essere letta e se è viva parla. Per la retribuzione… pago solo in natura 😉 non ho preferenze per chi sta sotto…

  • malacarne  Il febbraio 9, 2004 alle 9:54 PM

    regulus è un po’ troppo complicato, non lo so neanche io che volevo dire…però ti posso citare le fonti, fai tu poi;) diari di Kafka del ’21 (?) (cito a memoria, non so se è esatto): il Loro inferno di virtù non è altro che un paradiso di vizi .

  • anonimo  Il febbraio 10, 2004 alle 1:06 am

    ciò che ben scrivi e descrivi mi fa compagnia e mi porta lontano, a quando anch’io usavo il corpo per procurare guadagno.
    Non ho resistito molto, il cuore era in continuo conflitto con la mente. ora che uso la mente per guadagnare, è il cuore che non batte.
    Gatz

  • pollyjean  Il febbraio 10, 2004 alle 9:13 am

    malachair ero io sotto con il nick di sosetta.

  • toschina  Il febbraio 10, 2004 alle 12:18 PM

    ..e quando ogni speranza sembra ormai inesorabilmente perduta….solo allora ci rendiamo conto che la realtà può ancora offrire nutrimento alla nostra anima…

  • malacarne  Il febbraio 10, 2004 alle 7:45 PM

    dici?

  • regulus21  Il febbraio 10, 2004 alle 10:19 PM

    Anch’io la penso come Toschina, Malaca’. Purtroppo non siamo più in grado di sorprenderci, e per giunta nulla è in grado di farlo se noi non lo vogliamo. Siamo troppo chiusi. Ora, io parlo per me, non ho minimamente intenzione di sindacare sul tuo disincanto. Credo che se non cediamo alla tentazione di aprire gli occhietti, non vedremo mai nulla di nuovo.

  • lysandracoridon  Il febbraio 10, 2004 alle 10:41 PM

    L’unica cosa che ci è data è di far finta di sorprenderci di fronte a cose già viste. Non esiste nulla di nuovo. Tutto è già passato prima di noi e si ripeterà quando non ci saremo più. E’ meglio essere pessimisti che farsi false speranze.

  • lefty333boy  Il febbraio 10, 2004 alle 10:47 PM

    Ma la verita ti fà capire che le capacita di sorprendersi nel mondo in fondo sono limitate..i fatti prevalgono sulle imbrobabilita romantiche ..

  • toschina  Il febbraio 10, 2004 alle 11:03 PM

    Quale verità? Quale realtà? Portiamo sulle nostre spalle il peso di un’eredità, questo è vero, ma mi pare troppo da “vigliacchi” credere che noi nel nostro piccolo non possiamo fare nulla per migliorare la realtà..poi è ovvio: c’è una forza di gravità che inesorabilmente attrae verso il basso…è una legge naturale contro cui non possiamo cambiare! Ma ciò cosa significa? Che non dobbiamo contrastarla? Beh, allora cosa ci siamo a fare qua? Sarà finita il giorno in cui smetterò di sorprendermi…BO.

  • malacarne  Il febbraio 10, 2004 alle 11:50 PM

    x Gatz , se per caso ripassi di qua. spero tu possa capirmi. non riesco a parlare d’altro stanotte. nè a nessun altro. perdono . forse avrei dovuto postare. e invece così lo leggeranno in pochi, non lo leggerà per sbaglio chi entra cercando film porno. noli me legere. forse non lo leggerà nessuno. forse è meglio.
    Gatz, tu dicevi : solo per procurare guadagno. eppure ora il tuo cuore non batte, neanche più quello. forse c’era qualcos’altro oltre il guadagno, ed è quello che ora ti manca, quello che non ti fa battere il cuore. forse non era solo per fare soldi. non è per niente una questione di soldi, se vai in fondo, quello che ti faceva battere davvero che faceva battere davvero il cuore era forse questa disperata libertà . libertà per farne che ,da dare a chi, in nome di chi o cosa – io non lo so. ma libertà. quando finiranno questi venti, quando anch’io mi sarò “ritirato”, sarà questo che non farà più battere il mio cuore: la mancanza di libertà e poi l’impossibilità di accedere in pochi minuti all’essenza nera degli esseri umani, in pochi minuti, perché nel sesso con un prostituto è difficile mentire ed il padre di famiglia mostra il suo volere essere dominato e il ragazzino mostra il suo sadismo e il vecchio il suo bisogno d’affetto o desiderio di trovare il suo assassino. mi mancherà questo, non i soldi facili (tu sai quanto sia una minchiata che i soldi siano facili, perché poi un giorno fai, uno no, e quando fai, bevi mangi ti droghi e tiri avanti e paghi la stanza una settimana e allora via, di nuovo nella merda e ogni volta ricominci e ogni volta è nuova e non hai mai finito di vedere il mondo che il mondo è così vecchio , tu sei così vecchio, e la tua voglia di vita è morta, ma vuoi vivere lo stesso , ancora e ancora per rinnovare il calvario ogni giorno e scoprire che non risorgerai, che non se ne esce più, non sei destinato a vivere nè a morire, perchè non sarai ricordato, perchè siamo puttane e marinai. non posso che avvolgermi fra le coperte e stare solo ormai , chè nessuna terra più mi vuole e nessun inferno, e tutti i paradisi, anche quelli artificiali ci hanno tradito. solo con la mia finzione di vita, premo la testa sulle sbarre e prego il nulla che quando aprirò gli occhi sia finita. e so che mi hanno desiderato perchè gli ricordavo qualcuno, il figlio , il padre, lo zio, l’amico , il vicino di casa, l’attore, quello che li ha violentati da piccoli, quello che hanno rifiutato, quello che è morto o li ha traditi anche morendo e quello che li ha abbandonati per vivere . sono il fantasma sessuale, un miraggio, uno strumento. son l’angelo della disperazione.

  • malacarne  Il febbraio 10, 2004 alle 11:52 PM

    il vuoto.

  • lysandracoridon  Il febbraio 10, 2004 alle 11:57 PM

    tutto

  • lefty333boy  Il febbraio 11, 2004 alle 12:08 am

    ops ti ho svegliato scusa fratè

  • malacarne  Il febbraio 11, 2004 alle 12:10 am

    sto cercando solo di reagire…mi sa che l’ha capita solo lys questa…notte

  • inconsapevole  Il febbraio 11, 2004 alle 2:50 am

    il destino non è prodigo a tal punto. c’è ancora tanto da vedere.. e se facciamo sempre la stessa strada.. ‘notte, o ‘giorno, fate voi..

  • toschina  Il febbraio 11, 2004 alle 8:34 am

    MALACARNE, cercare di reagire (contrastare quella gravità che dicevo) è credere, avere quella speranza (di cui parlavo)…..:* bacio. BO.

  • anonimo  Il febbraio 11, 2004 alle 10:22 am

    per andare avanti, bisognerebbe fare un passo indietro.
    Gatz

  • amarantide  Il febbraio 11, 2004 alle 1:21 PM

    x LYSANDRA: e se anche tutti quelli che sono vissuti prima di noi si fossero lasciati prendere dal
    pessimismo invece di lottare a duro prezzo con la
    “falsa” speranza di creare un mondo migliore? non credi che questo mondo di merda sarebbe molto peggiore di quello che è? x MALACARNE: infatti non ti ho capito nemmeno io… senti, e per quanto riguarda la mia retribuzione per il flyer, come la mettiamo? eheheh

  • whathefuck  Il febbraio 11, 2004 alle 3:56 PM

    verità e pace… OT: visto il tuo trascorso come rapper (mi ricordo bene?), passi a leggere l’annuncio?

  • lysandracoridon  Il febbraio 11, 2004 alle 3:58 PM

    xAmarantide: è giusto lottare per migliorarsi e migliorare quello che ci sta intorno. Bisogna solo non farsi prendere troppo dall’ottimismo per non incappare in tremende delusioni. Un pessimista saprà sempre godere delle cose belle che gli capitano, un ottimista non se ne accorgerebbe neanche, intento com’è a fantasticare di cose sempre migliori. (te lo dico adesso, che è la prima volta nella mia vita che sto facendo grandi sacrifici per portare a termine un progetto che spero cambierà il mio futuro in meglio! :))

  • amarantide  Il febbraio 11, 2004 alle 9:21 PM

    allora ti faccio i miei auguri, lysandra! credo di aver già letto in giro che si tratta di un corto. ci farai sapere quando, come e dove vederlo. ciao! saluti anche a te, malaghost…

  • malacarne  Il febbraio 11, 2004 alle 10:42 PM

    ciao a tutti, tornato da Reggio distrutto. Gatz , ieri notte avevo risposto al tuo primo commento, ma era troppo patetico quello che ho scritto e l’ho cancellato. tu dicevi: usavo il corpo per procurare guadagno. Non ho resistito molto, il cuore era in continuo conflitto con la mente. ora che uso la mente per guadagnare, è il cuore che non batte Si è messo in moto il mio cuore e la mia mente (ammesso che non siano la stessa cosa e per me lo sono) su queste parole. mi sono chiesto se l’ho mai fatto veramente “solo per procurare denaro” . ed ho trovato una risposta che mi ha sconvolto. NO, non è mai stata solo una questione di denaro, e se hai fatto la vita lo sai anche tu, magari non riesci a dirlo, ma per denaro fai il mantenuto come la maggior parte dei gay 18enni che ho conosciuto, stai con uno e se ci sai fare magari ti fai pure intestare qualcosa o come i finocchi milanesi tenti con la televisione e altre forme di prostituzione socialmente accettabili. NO, per me non è stata mai solo questione di soldi. è stata questione di libertà , di cercare un compromesso che ne eludesse mille altri. ed in un’orgasmo io ho visto l’anima vera, quella nera, di molti uomini, ho visto paure rimozioni, odio e bisogni, il panico il terrore, ho visto persino quella parola che mi proibisco di pronunciare. siamo fantasmi, lo so, siamo l’ombra di qualcun altro con cui vogliono scopare, il padre il fratello il figlio, il compagno di scuola, l’uomo che li ha traditi da piccoli, quello che li ha violentati, siamo l’ombra di un’immagine che resta rimossa. siamo strumenti, la mia anima è un luogo lontano. Tu dici che ora non batte più il tuo cuore, non batte più neanche quello, no, neanche per te era per soldi se ora ti senti così. il tuo cuore è stanco forse , fratello, perchè ha visto troppa libertà e troppa miseria dell’uomo. abbiamo visto troppa libertà fatta di camere vedute una volta sola, una libertà che poi non so ancora , non so neanche ora che ti parlo a COSA MI SERVE , per farne che? libertà da DARE A CHI? in nome DI COSA ? forse per farne niente, perché un cuore che batte è meglio che batta per nulla (a-busi di un cuore di troppo, superfluo . il mio)

  • regulus21  Il febbraio 12, 2004 alle 12:30 am

    Quanto cazzo sei crudo. Possibile che non ci siano spiragli? E’ proprio tutto così buio?Mi viene da chiederti “Quand’è l’ultima volta che hai riso di gusto?”, ma prevedendo le tue obiezioni, non te lo chiedo.

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 1:02 PM

    non ho nessuna obiezione o reticenza: è tutto molto più buio di così, non ho ancora descritto che i margini superiori dell’abisso infinito, il limbo non l’inferno vero… quand’è l’ultima volta che ho riso di gusto (?) : in questo momento. il gusto non è solo il dolce no? perdonami, il gusto non è solo il dolce. anche il veleno avrà un gusto . ho capito che si parla di speranza , ma non ho capito dove sta il punto, anche la speranza ha gusti diversi, fini oltre i confini della speranza impacchettata per te nei luoghi del potere e delle tradizioni. la mia speranza è dentro un doppio fondo di una valigia vuota. e poi cos’ho mai detto di così disperato? è così accogliente per me, tutto il silenzio, in questo spazio in cui basta poco per passare dalla verità alla morte. è così terso questo gelo. non so: è come una mezzazina , un crepuscolo apocalittico d’inverno e tu non sai se il sonno da cui esci è stato nella notte, oppure hai passato il giorno, quello in cui hai dormito era il giorno , c’era pure la luce e hai dormito ed ora ti è rimasta la notte da vivere, e tu che credevi il peggio fosse passato, invece hai solo sognato di vivere , in un sogno nerissimo fatto mentre fuori c’era il sole dei tuoi 18 anni, ed ora che viene la notte , devi ripensare la tua vita. a palermo oggi grandina forte. sul mio balcone. ho anche un balcone, potrei essere felice.

  • pippilotte  Il febbraio 12, 2004 alle 5:43 PM

    dormi mio amore , solo la misaria ti farà da padre e da madre , ma tu sogna lo stesso che la miseria non esiste

  • lefty333boy  Il febbraio 12, 2004 alle 8:52 PM

    queste città con le facciate che sembrano di zucchero al mattino, coperte di brina.
    —BELLA FRATELLO MALACà—:-))

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:02 PM

    era la cosa più strana e meravigliosa vedere le case luccicare al mattino, , non l’avevo mai viste in quel modo in sicilia, ed ho capito perché la casa di hansel e gretel era di zucchero, come gli era venuto in mente cioè di farla di zucchero , ed ho capito che le favole non mentono, se le guardi con gli occhi giusti. oggi va così…meglio uscire da spleender …o postare non può continuare così…

  • lefty333boy  Il febbraio 12, 2004 alle 9:06 PM

    o scherzare?

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:06 PM

    charlotte, preferisco essere orfano, almeno la miseria la posso odiare senza sensi di colpa…

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:06 PM

    dimmi una cosa divertente please lefty

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:11 PM

    c’è chi capisce al volo e chi no… sarà questione di affinità elettive o di malagente?

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:11 PM

    vabbè vorrà dire che esco…notte

  • lefty333boy  Il febbraio 12, 2004 alle 9:12 PM

    mi guardo allo specchio e non mi vedo riflessa come i vampiri,,,, ho respirato le ascelle del mio gatto, inalato del borotalco, infilata una mitraglia di supposte, eppur non vedo nulla,,,non mi è cresciuto il tuo robot tra le cosce, facciamo un’altra prova, ridammelo, tagliato fine fine, buonasera grazie

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:12 PM

    bella ciao che tempismo …

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:13 PM

    santacroce?

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:14 PM

    o almeno semra lei oppure è una tua clonazione lefty?

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:14 PM

    eheheh: anche la telepatia ci unisce!!!

  • lefty333boy  Il febbraio 12, 2004 alle 9:15 PM

    santa croce?????

  • lefty333boy  Il febbraio 12, 2004 alle 9:18 PM

    SON vivo…buongiorno scherzo della natura, stacca pure il polmone artificiale, metti la bombola del gas al suo posto respira profondamente, e alzati e cammina senza le stampelle,,,così ,,,,,,ecco bravo,???ahahah mio gnocchettino odorato!!! ci compriamo una tomba matrimoniale in marmo nero??? quelle col cancello!!!!!ORA VOGLIO scrivere un nuovo post- potrei farvi commuovere facilmente- ma a me piace far RIDERE CAZZO– 😦 ahi ahi ahi leftyno ti senti soffocare vero???? è un sintomo grave!!!!! metti la testa nel forno acceso, ma senza fuoco, seno ti arrosti, respira profondamente finche’ ti senti molle,,,poi stai fermo, vedrai che ti addormenti!!!! siamo rimaste solo noi due cara…lik u oll over

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:20 PM

    amara è spaventoso come una carnica ed un malacarne di palermo siano in sintonia spesso, se dio avesse un po’ di sale in zucca (se avesse una zucca) mi avrebbe fatto etero…anzi meglio avrebbe fatto te….uomo;)

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:21 PM

    eh no: meglio te etero! io non vorrei essere maschio!

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:22 PM

    torniamo al problema della MIA retribuzione per il flyer? eeheh

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:22 PM

    Ehi ehi! Sono geloso/a. Prima mi vuoi col cazzo di Lefty e poi mi tradisci con Amamrantide?!! 😉

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:23 PM

    ahiahiahi… è colpa sua, lys!!!

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:24 PM

    lefty ,adulatooooore…. una bara di marmo nero col cancello e pure delle rifiniture dorate? davvero….o che caro si vede che si appressa san valentino…e ci metteranno pure i lumini a forma di fiamma quelli di vetro su alti candelabri di ferro battuto? sarà meraviglioso lefty…noi due su un cuscino di marmo…peccato che noi non lo vedremo…

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:25 PM

    CIELO MIO MARITO! LYS… lefty nella bara, Amara nell’armadio…

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:25 PM

    magari quando torna il compare di mala possiamo sistemare la cosa “con fantasia”, come piace a lui!

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:25 PM

    lys, come porti i capelli?

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:27 PM

    Coti, molto corti, da uomo!

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:28 PM

    Mi è scappata una r.

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:28 PM

    siete spariti tutti e mi avete lasciata chiusa nell’armadio? aiutoooooo! non sopporto la puzza di naftalina!

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:28 PM

    amarillide, etero? giammai, al massimo lesbico…:)

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:28 PM

    Sono stanca di essere un maschio senza pisello. 😦

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:29 PM

    Stasera sono in vena depressa. Ho pure postato sul Silver.

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:30 PM

    non chiamarmi amarillide! niente lesbici: a me piacciono i masculi

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:30 PM

    lys è un po’ un red skin , saresti proprio il mio tipo …amara la vedo molto signora invece nello stile, tipo pantaloni-tailleur tacchi bassi…

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:31 PM

    cosaaaaaaaaaaaaaaa??? io una signora in tailleur?? ma sei matto?

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:32 PM

    Boh, non so. L’altra settimana un ragazzino mi ha urlato “ciao bello”. Ero pure truccata! Credo che la mia vena androgina stia uscendo un po’ troppo prepotentemente negli ultimi tempi.

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:33 PM

    lys? sto facendo strani collegamenti……………..

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:33 PM

    amarillide silva è da qualche parte , un verso di virgilio…ora lo cerco…a proposito di masculi, dice gianfranco: i masculi figlia mia…. l’abbiamo voluto il gay pride? l’hanno voluta la parità le femmine. e ora pigliati quel che viene masculi non ce ne più…

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:34 PM

    Amarantide me la vedo in jeans e maglie semi attillate. Una signora/ragazzina. Capello lungo, poco trucco. Lineamenti molto aggraziati. Ci ho preso?!

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:34 PM

    mala, stavolta mi hai davvero offesa…

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:35 PM

    intuito femminile, lys: ci hai preso bene!

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:36 PM

    Malacarne è biondo, occhi chiari, decisamente bello e anche un po’ abbronzato. Barba di un giorno, sguardo sull’incazzato.

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:36 PM

    ce ne sono, ce ne sono, pochi, ma buoni

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:36 PM

    Scusate. Stasera ho bevuto!

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:37 PM

    Malacà, se è per questo nemmeno di femmine ce ne sono! Mi sa che ce ne sono tante come me!

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:37 PM

    sei biondo? e le misure? anni? cosa sai fare a letto? hai cam?

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:39 PM

    E dire che i biondi nemmeno mi piacciono.

  • lefty333boy  Il febbraio 12, 2004 alle 9:39 PM

    Secondo me è moro :-))

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:40 PM

    Ragazzi, stiamo scadendo nel trash questa sera!

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:41 PM

    anche secondo me è moro, forse mi faccio influenzare dal tipo mediterraneo… cmq, lys, se vuoi puoi vedermi nel mio blog

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:41 PM

    amarantide t’incazzi sempre con me miiinkia, per punizione ti chiamerò amarillide Amarillide (Amaryllis belladonna) : Sono tossiche tutte le parti della pianta e principalmente i bulbi per il loro contenuto in alcaloidi, il più importante dei quali è la bellamarina.
    I sintomi dell’intossicazione sono rappresentati da vomito, diarrea, tremori e convulsioni. Sono finora riportati solo quadri d’intossicazione lieve negli uomini ed esclusivamente in Sudafrica, mentre negli animali il quadro può presentarsi di grave entità con narcosi, convulsioni, collasso, coma e occasionalmente con insufficienza epatica.
    Presso le popolazioni primitive l’estratto dei bulbi in mistura con altre piante veniva impiegato per avvelenare le punte delle frecce.

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:42 PM

    dov’è sparito? a cercare la definizione di amarillide?

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:43 PM

    sono tinto;))

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:43 PM

    eh: sono una pianta velenosa! però non mi piace sta storia del vomito e della diarrea…

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:44 PM

    però mi capisci al volo cacchio ero infatti andato a cercare che cos’era…(poi lys dice che so troppe cose per essere un battone, ecco ora potrò sfoggiare amarillide in giro per il web….

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:45 PM

    Amarà, sei quella nella foto Inverno 2004? Da come scrivi ti facevo + giovane. E’ proprio vero che se non postiamo le nostre foto rispecchiamo in pieno la nostra vera età! Anche tu sei una da scoprire!

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:46 PM

    ma non collegata a me, plz. io dovrei chiederti un consiglio, ma in privato. ti scrivo dopo?

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:48 PM

    cazzo, ma mi trovi vecchia in foto? o forse non ti aspetteresti qual’è la mia età…..

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:49 PM

    cercherò di evitare di parlare di tailleur e fiori con te…cosa che notoriamente io faccio ogni giorno- certo che puoi scrivermi!

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:49 PM

    Eh, si, sei una marchetta colta! Ti amo più che se fossi un docente all’università. Malacarne, se non ci fossi la mia vita sarebbe molto più triste.

  • lefty333boy  Il febbraio 12, 2004 alle 9:50 PM

    sono tinto;))
    brass

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:50 PM

    x amarantide: nonostante la foto riveli la tua età hai un’animo da ragazzina. Lo trovo molto bello!

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:51 PM

    Si LEfty, tu sei tinto solo nei peli pubici!

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:51 PM

    ok, ti scrivo dopo, grazie lys, i docenti universitari non saranno mica paragonabili a mala???

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:52 PM

    sei tu davvero? secondo me vieni bene in foto , è molto intensa….invece io vengo un cesso:( infatti ho pochissime foto di me – due tre da bambino e quelle della tessera, un paio da lontano…

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:52 PM

    Stai scherzando?!! Sono così noiosi e prevedibili. Nonostante si definisca Met, Malacarne è Emet. 😉

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:53 PM

    grazie, lys… lefty: “tanto tu non mi vuoi più bene come una volta”… scioccone!

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:54 PM

    certo, sono io perchè volevo mostrare la mia faccia! non credo che tu venga un cesso, mala, ma forse hai bisogno di una buona fotografa………..

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:55 PM

    Eccomi qui! Lo sapete, vero, che sono una fotografa? E’ il mio mestiere. Anche se ultimamente faccio anche la cameriera al sopo lavoro trans!

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:55 PM

    Stasera faccio un sacco di errori d’ortografia.

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:56 PM

    lys per fortuna che ci sono – almeno per me;) – detto fra noi diciamo che mi definirei un ragazzo colto sul fatto che fa marchette

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:57 PM

    Non so se ci avete fatto caso ma per questi messaggi è nato Splinder IM. …lo so, lo so che siamo anticonformisti e continuiamo a parlarci attraverso i commenti. Volevo solo farvelo notare! 😉

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 9:57 PM

    L’importante è che tu abbia una via di fuga!

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:57 PM

    no, non lo sapevo, pensavo fossi una regista. non mi faresti vedere qualcosa di tuo?

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 9:58 PM

    lascia perdere l’ortografia il web è pieno di comm miei dove scrivpo sempre e solo prorpio anziché proprio e non so perché…

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 9:59 PM

    lefty dice che l’IM funziona male ed incasina il pc, per questo non l’ho attivato.

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 10:00 PM

    Ahia! Il problema è che fotografo soprattutto bambini e non posso postare le loro foto. E poi è vero, il mio grande sogno da quand’ero piccola è di diventare una regista. Con quali soldi poi! Continuo a fare cagate in mini dv (e già grazie che ne ho la possibilità).

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 10:00 PM

    splinder im ? e che è ? tipo chat..?

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 10:00 PM

    Ma se Lefty odia stare in chat! Come fa a saperlo?

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:01 PM

    capisco, lys sì, mala, dovrebbe essere tipo chat

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 10:02 PM

    ne hai una in bianco e nero col tuo amico allo specchio che si trucca mi pare …

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 10:02 PM

    sono uno sbirro ehehe

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 10:05 PM

    Veramente, se è quella che avevo nel blog, il tipo allo specchio che si trucca sono io! Ehi, io sono su splinder IM, se volete fare un salto vediamo come funziona, tanto non credo che cambi molto da qui a lì. Almeno non ti pasticciamo troppo il blog.

  • lefty333boy  Il febbraio 12, 2004 alle 10:05 PM

    è vero odiò le chats- ma ho scaricato quello di splinder-è senza fire wall

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:05 PM

    ok, ci provo

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 10:07 PM

    provo ad entrare ma fra due minuti devo scappare …per la foto eheeh non ricordavo bene ….(il ragazzo che ti ha detto oggi ciao bello per strada ero io:)

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:07 PM

    non capisco come funziona!

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 10:08 PM

    Non sapevo fossi un ragazzino marocchino di 14 anni!

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 10:09 PM

    Clicca su splinderIm, aspetti che si carichi la pagina e poi clicchi sulla lista degli utenti on line.

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:11 PM

    la pagina è caricata ma non vedo più gli utenti online, provi a chiamarmi?

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 10:12 PM

    sbaglio o questo Im è una stronzata?!! Se ho capito bene non fa che avvertire quando qualcuno dei blog preferiti lascia un commento… ^__^’

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:14 PM

    infatti…

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:16 PM

    non avete un messenger tipo msn o yahoo? io ed un mio amico blogger chattavamo così

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 10:17 PM

    no, io sono stata una volta su tin.it. Se volete riapro il mio canale!

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 10:18 PM

    io ho msg ma non lo so usare bene ..però è tosto

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:19 PM

    non hai yahoo?

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 10:19 PM

    xkè ti scambi foto e fail musicali…

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 10:19 PM

    io so usare poco e male irc.

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 10:20 PM

    con messanger dicevo…ci si possono scambiare file è forte…

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:20 PM

    io ho yahoo e msn, vi do i nicks. chattare è meglio se si vuol dialogare, e in privato…..

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:21 PM

    sì, ci si scambia facilmente dei files. mala, tu hai msn?

  • malacarne  Il febbraio 12, 2004 alle 10:21 PM

    cmq bimbe (anche lefty se ripassa) ora scappo notte e tante grazie per la compagnia stavo di merda prima ora sto meglio;))

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:21 PM

    dai, fatevi un account yahoo, ci mettete 3 minuti!

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:22 PM

    vai via? brutto cattivo… ti scrivo per domani, notte!

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 10:22 PM

    ciao biondo tinto! passatela al meglio. ci leggiamo domani. Anche tu hai tirato su la mia serata. :*

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:24 PM

    lys, ci sei? ti va di fare 4 chiacchiere?

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 10:24 PM

    Amarà ti offendi se ti lascio anch’io? Devo passare il mio corto su vhs e sperare che venga bene, così domani posso finalmente spedirlo al festival. Un bacio bellezza, ripasserò sul tuo blog.

  • lysandracoridon  Il febbraio 12, 2004 alle 10:25 PM

    Passo più tardi sul tuo blog, non tanto tardi.

  • amarantide  Il febbraio 12, 2004 alle 10:26 PM

    ok, ciao lys, non so quanto mi fermo ancora qui. ci sentiamo!

  • malafemmina  Il febbraio 13, 2004 alle 2:41 am

    notte d’incanti e miracoli questa passata. Peccato che il miracolo resti sopeso ed io non abbia più fiato per invocare. meglio scherzare con se stessi.

  • amarantide  Il febbraio 13, 2004 alle 11:03 am

    buongiorno per quando ti alzerai. ti ho scritto all’indirizzo che mi hai dato, visto che ti ho mandato un allegato. ciao, a dopo!

  • Ameleht  Il febbraio 13, 2004 alle 12:26 PM

    Sono tornato
    all your base are belong to us

  • malacarne  Il febbraio 13, 2004 alle 12:49 PM

    ciao belli…Ama ora rispondo…

  • regulus21  Il febbraio 13, 2004 alle 1:04 PM

    I tuoi sbalzi di umore mi fanno credere che tu sia umano, al di là di ogni apparenza. E ciò è cosa buona e giusta.Ogni giorno apprezzo di più la tua compagnia bloggatara.

  • malacarne  Il febbraio 13, 2004 alle 1:37 PM

    sei tornato ad amarmi, regulus? ne avevo bisogno;) ehehe come vedi oggi sto meglio – infatti non piove- …solo che ho scritto una cosa ieri che era piena piena di luce e già so che appena la posto ci si vedrà solo ombra, e non so perché…be’ ecco io l’ho premesso che è una cosa bella che mi è capitata, ma poi è relativo e magari io vedo la luce anche dove non c’è secondo gli altri… devo chiamare l’istitutrice per risollevarci l’umore definitivamente? sono fin troppo umano anche se ho visto cose che voi umani no potete neanche immaginare ehehe

  • lysandracoridon  Il febbraio 13, 2004 alle 1:50 PM

    Eheh! Le abbiamo viste anche noi, ma è più comodo far finta di niente! 😉

  • regulus21  Il febbraio 13, 2004 alle 1:53 PM

    Non sono tornato AD amarti, non avevo mai smesso. Sono tornato PER amarti, che vuol dire un’altra cosa.

  • anonimo  Il febbraio 13, 2004 alle 1:57 PM

    quanti alieni qua dentro;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: