macerie 1. in un m…

macerie

1. in un mattino senza sole partirò nell’aria di bosco verdissima e fluida quasi blu – forse all’alba domani o forse mai.E SARA’ COME SE NON CI FOSSI MAI STATO –

2. e guarirò separando la notte dal giorno. ( prima c’era la NOTTE , sappilo e trema) e fu sera e fu mattino

3. nel parco della Favorita stamani immondizia ovunque i resti della fantastica vita degli etero fuochi Рfigli di fango e saliva- cibo plastica sdraio macerie e scorie perch̩ la famiglia sporca infetta contamina brucia attila si appropria va con le tende nel parco il giorno prima si apposta prende i tavoli dorme in auto suo il mondo possesso . la fantastica vita della famiglie monoreddito o proletarie che vendono il voto.

4. la peste su di voi e sui vostri figli.

5. dì soltanto una parola : vieni con me ed io avrei lasciato tutto per seguirti – ero un bambino – avrei gettato il cuore ai cani pur di non stare solo, ma non lo dicevo stringevo pugni picchiavo duro perché almeno se mi odiavano potevo dare loro ragione. poi pensavo che ero stato un bambino cattivo che per questo mia madre non mi aveva voluto e allora per lo meno se ero cattivo davvero potevo smettere di

odiarla.

6. stamani nell’aria di bosco la promessa del giorno fra i colli verdissimi e fluidi quasi blu incanto con fiotti isocroni sull’erba croccante. fuori dai borri niveo sborrare.

7. il mio seme germoglia le labbra:

8. l’eco di una parola che non ho mai avuto diritto a pronunciare. e la parola è

9. io non riconosco alcun santificare. eppure

quel che rimane al di là della sequela di giorni che separono questa Notte dall’ Altra Notte, è l’eco di una parola che non ho avuto mai diritto a pronunciare  e la parola è questa :

10. il mio seme germoglia le labbra. ho portato a termine una notte ancora. condotta per mano all’aurora. maieutica la mia mano . inalbami ancora sperma. portami fuori verso oltre. io sono verticale.

io sarei dio se non fossi io-vado-verso-oltre

– l’angelo della disperazione

(siamo invero altre stirpi ) l’angelo della disperazione intriso d’estasi nera  pronto a tutto ricominciare. senza

fINE

e la parola è questa : porcoddio la parola è amore

(perché parlare se non in suo nome?)

e

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • lysandracoridon  Il Maggio 2, 2004 alle 3:48 PM

    E’ giunta l’ora di lasciare andare la volpe. Cerca di essere felice. O almeno di non essere infelice. Buona fortuna. Dal cuore.

  • amarantide  Il Maggio 2, 2004 alle 5:47 PM
  • regulus21  Il Maggio 2, 2004 alle 7:25 PM

    Malacarne, ovunque tu sia resterai grande!

  • anonimo  Il Maggio 3, 2004 alle 11:30 am

    ti lancio un sorriso grande quanto il mondo.dankan.Ti voglio bene.

  • anonimo  Il Maggio 3, 2004 alle 11:32 am

    sisifo:sii felice.dankan.

  • Dankan  Il Maggio 3, 2004 alle 11:44 am

    BIRRA contro GNOCCA >> > > Vediamo i risultati di questo scontro epico:
    >> > > Una birra è sempre bagnata. La gnocca va
    >> > > incoraggiata.
    >> > > >1 Punto alla birra.
    >> > > Una birra fa schifo servita calda.
    >> > > >1 Punto alla gnocca.
    >> > > Una birra ghiacciata ti soddisfa.
    >> > > >1 Punto alla birra.
    >> > > Se ti ritrovi un pelo nei denti bevendo birra,
    >> > > potresti aver voglia di
    >> > > vomitare.
    >> > > >1 Punto alla gnocca.
    >> > > Se torni a casa puzzando di birra, tua moglie ti
    >> > > rimprovera. Se torni a casa
    >> > > puzzando di gnocca, tua moglie potrebbe lasciarti.
    >> > > >* Punteggio pari (dipende dai punti di vista! 🙂
    >> > > Dieci birre in una notte e non puoi più guidare.
    >> > > Dieci gnocche in una notte
    >> > > e non c’è più bisogno di guidare.
    >> > > >1 Punto alla gnocca.
    >> > > Se ti fai una birra in un locale affollato è
    >> > > normale. Se ti fai una gnocca
    >> > > in un locale affollato, diventi un mito.
    >> > > >1 Punto alla gnocca.
    >> > > Se un poliziotto ti sente addosso puzza di birra,
    >> > > potrebbe arrestarti. Se un
    >> > > poliziotto ti sente addosso puzza di gnocca,
    >> > > potrebbe offrirti una birra.
    >> > > >1 Punto alla gnocca.
    >> > > La birra, più è stagionata, meglio è.
    >> > > >1 Punto alla birra.
    >> > > Se ti fai una birra con un preservativo indossato,
    >> > > non senti la differenza
    >> > > di gusto.
    >> > > >1 Punto alla birra.
    >> > > Tanta birra può farti vedere gli ufo. Tanta gnocca
    >> > > può farti vedere Dio.
    >> > > >1 Punto alla gnocca.
    >> > > Se ti chiedi sempre come sarà la prossima gnocca sei
    >> > > normale. Se ti chiedi
    >> > > sempre come sarà la prossima birra, sei alcolizzato.
    >> > >
    >> > > >1 Punto alla gnocca.
    >> > > Strappare l’etichetta da una bottiglia di birra è
    >> > > divertente.
    >> > > Strappare le mutandine a una gnocca è MOLTO più
    >> > > divertente.
    >> > > >1 Punto alla gnocca.
    >> > > Lo stato tassa la birra.
    >> > > >1 Punto alla gnocca.
    >> > > Se ti fai un’altra birra, la prima non s¹incazza.
    >> > > >1 Punto alla birra.
    >> > > Sei sempre sicuro di essere il primo ad “aprire” una
    >> > > birra.
    >> > > >1 Punto alla birra.
    >> > > Se fai agitare una birra, dopo un po’ si calma da
    >> > > sola.
    >> > > >1 Punto alla birra.
    >> > > Bionda , rossa, bruna o nera, in qualsiasi momento
    >> > > puoi scegliere la birra
    >> > > che vuoi.
    >> > > >1 Punto alla birra.
    >> > > Di una birra, si sa esattamente al centesimo quanto
    >> > > verrà a costare.
    >> > > >1 Punto alla birra.
    >> > > La birra non ha una madre.
    >> > > >1 Punto alla birra.
    >> > > PUNTEGGIO FINALE: BIRRA BATTE GNOCCA …
    >> > > Se sei una donna ed in questo momento ti stai
    >> > > incazzando sappi che una birra
    >> > > non avrebbe rotto le palle se avesse perso questo
    >> > > scontro: un altro punto
    >> > > alla birra!!!

    spero di averti strappato un sorriso anche se con una freddurina……..ciao .dankan

  • isael  Il Maggio 3, 2004 alle 3:04 PM

    ciao…

  • Ameleht  Il Maggio 3, 2004 alle 4:52 PM

    buona fortuna compà

  • Iahve  Il Maggio 3, 2004 alle 11:57 PM

    La fine ci accomuna. Ci incontreremo un giorno, ne sono certo. Ed avremo ali e sputeremo fiamme. Ti amo, Francesco.

  • Exteban  Il Maggio 4, 2004 alle 1:24 am

    Non ero ancora pronto a sentirti volar via, ma comunque il mio pensiero sarà una piuma delle tue ali. Vola per noi che non potremo vederti perchè il sole ti prende in custodia e ti nasconde alla vista accecandoci. Vola fratello, addio. E se passi di qua, entra senza bussare, perchè un affetto non si prova… si indossa direttamente. ^_^

  • inconsapevole  Il Maggio 4, 2004 alle 10:24 PM

    c’è ancora tanto da dire; eppure è così bello guardare i fuochi d’artificio. che se li fotografi non è lo stesso, e tu lo sai, perché troppo spesso ci capiamo. e se è vero che non siamo soli perché siamo letti tu non sarai solo, ma è come arrendersi, ed è irrimediabilmente sbagliato. anche se vorrai partire queste parole saranno la terra sotto i tuoi piedi. il mondo bisogna dominarlo, altrimenti ti si incula alla grande. forse è il caso di esplodere nel cielo..

  • lataddarita  Il Maggio 5, 2004 alle 2:50 am

    la congiuzione fra ciò che siamo e ciò che verrà

  • klingsor  Il Maggio 5, 2004 alle 4:07 PM

    hola fratello lontano

  • anonimo  Il Maggio 9, 2004 alle 8:11 PM

    solo affetto, per te. Buona fortuna, fratello. mancherai.

  • lefty333boy  Il Maggio 9, 2004 alle 8:13 PM

    img src=”http://aledes79.altervista.org/templateL/desperatel.gif”>

    ok! zao. baci. 😉

  • lefty333boy  Il Maggio 9, 2004 alle 8:13 PM

    ok! zao. baci. 😉

  • polemiko  Il Maggio 9, 2004 alle 10:33 PM

    E’ un messaggio, vero, il link a cui rimanda la tua homepage?
    A presto, Malacà.
    Avrei da dirti un sacco di cose, ma lo spazio di un commento non basta.

  • regulus21  Il Maggio 12, 2004 alle 1:44 am

    Quale link, quale link? O_o

  • lysandracoridon  Il Maggio 17, 2004 alle 8:27 PM

    mi manchi dannatamente

  • zombieglam  Il Maggio 18, 2004 alle 5:06 PM

    se nel silenzio ci rifugiamo è perchè abbiamo detto troppo e nessuno ci ha ascoltato. dovunque tu sia, che sia pace.

  • anonimo  Il Maggio 21, 2004 alle 7:57 PM

    Era ora che chiudesse!
    Sebastiano

  • anonimo  Il Maggio 22, 2004 alle 11:15 PM

    questo qui sotto lo conosco: è un fetuso.

  • polemiko  Il Maggio 31, 2004 alle 11:53 PM

    Malacarne, mi manchi troppo. Ti prego torna. Passo ogni giorno a controllare.
    Fammi una sorpresa, dai!
    A presto…

  • Dankan  Il giugno 6, 2004 alle 2:49 PM

    mi manchi tantissimo

  • polemiko  Il giugno 7, 2004 alle 9:18 PM

    Io continuo a venirti a trovare.
    a presto…

  • amarantide  Il giugno 13, 2004 alle 2:19 am

    ci sei ancora… o almeno c’è ancora il blog. spero che prima o poi non gli farai fare la fine di america. ed io ora come faccio ad aver il post sull’inserimento delle immagini, che mi piaceva tanto? potevo pensarci prima e salvarlo, eh? stai bene? ciao malaghost…

  • orsarossa  Il giugno 13, 2004 alle 11:13 PM

    malacarne ..leggendo di te ho sentito la vita e
    la morte mischiarsi insieme in un’abbraccio.
    -orsarossa aspetta il tuo ritorno-

  • orsarossa  Il giugno 16, 2004 alle 12:42 PM

    verso un’altro dove.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: