Il tempo che su tutto governa

ha già dato la soluzione, tuo malgrado

Sofocle

Il cielo mielato dell’alba, esco da un androne dove le mie suole hanno lasciato sgommate nere, tracce di me, prove che dissemino vivendo per confondere le piste.

Sullo scrittoio, accanto al pc portatile perennemente su gaydar, penne ordinate in un barattolo francamente design, un calendario perpetuo in stile marinaro,da stanzetta di figlio di ricchi, un disco dorato piantato al centro su di un supporto in legno color ciliegia, mi informa che il 21 luglio 2036 sarà di nuovo Lunedi. Il cliente ha indosso una tuta da ginnastica adidas blu notte con le striscette bianche al polpaccio esattamente come le mie.

"Le profezie" dice Rosario, uscendo dalla tasca delle patacche per giocare con le figurine dei calciatori,"sono delle zie che fanno le maestre", e detto questo mostra solo un paio di scudetti di squadre di serie B, e altre rarità, per impressionare gli altri, non me cui non frega un cazzo della Roma.

Inutile esitare sui sentieri, essi sanno dove portarti.

Il cliente ha quarant’anni, e neanche tanto male, calvo o rasato se si preferisce, e scarpe da ginnasta puma, un corpo allenato o anabolizzato, tanto i tempi sono cambiati e tutto sfuma nel labirinto.

Mi chiede di fare la doccia insieme, domando un "supplemento doccia"- una notte con Gianfleur decidemmo di tatuarci un listino prezzi sul petto, poi l’idea passo’ col delirio e non se ne fece niente, soprattutto per via dell’inflazione, e poi stava per entrare in vigore l’euro – sul letto vuol fatto un massaggio, e pure questo andrebbe fatturato, anche se Bobby dice che sono very chip, chiedendo 50euro a Bruxelles per un massaggio completo, sesso escluso. A Paris il doppio; ma poi tutto involve in un fottimi-sono-la-tua-troia, e si infila un paio di mutandine di pizzo color carne (sic), cosi’ capisco che devo giocare a fondo la carta dell’etero arrapato che in mancanza di una figa e di denaro é disposto ad infilarsi un tacco a spillo in culo pur di dire che é attratto dalle donne.

E solo allora mi domanda di dormire da lui, optando per un forfait notte.

Rosario, un tic nervoso all’occhio ogni qual volta don Gino grida, poi esce le sue figurine vecchissime passate di mano in mano vinte giocando a soffietto o a patacche e gli altri sgranano gli occhi poi mi comunica quel che ha appreso oggi durante la lezione e cioé che "un problema insolubile non si risolve lavandosene le mani", nessuno capisce che lo dice per impressionarmi con le uniche figurine che possano interessarmi, e allora nessuno si stupisce affatto quando parte dall’istituto, e c’e’ chi dice che se lo sono adottato, ma la maggior parte crede per niente alle fiabe, é che sta in manicomio.

sulla parete opposta al letto uno specchio ci sdoppia e moltiplica l’orrore delle sue mutande di pizzo color carne, ma poi se le toglie e sfumiamo nella parete, sfiguro i contorni .

Indosso un levis stinto e infilo un maglione il giubotto tutto il necessario per quest’alba spietata mielata di

Un poster di Bacon traversando l’ingresso, la porta si apre da sola e quando la chiudo me la chiudo in faccia non alle spalle, e soltanto quando sono nell’androne mi avvedo che ho indosso pantaloni non m, ed ora uscendo, che le mie suole nuove di scarpe vecchie han lasciato tracce di gomma sul marmo a terra ieri notte entrandoche la mia tuta da ginnastica adidas é rimasta a casa del tipo con tutte e tre le striscette bianche-grige di sporco, e che forse tutto questo é gia’ accaduto.

Bisognerebbe risalire e controllare nell’armadio o sotto il letto o sulle sedie, o chissa’ in bagno, per sapere quante tute uguali possiede.

E se fossero tre? O piu’?

Il calendario perpetuo sopra lo scrittorio mi aveva avvertito.

Rosario la sera a mensa mi dice con aria cospiratoria: non staro’ qui a lungo, non mi manchera’ nessuno, malaca’ , neanche tu, ma non posso sopportare l’idea che quando chiameranno l’appello, risultero’ definitivamente assente.

nel mattino mielato gelido d’alba, lasciando tracce nere di me sgommate sul marmo, ed un ricordo d’infanzia nell’androne di un edificio dove non so piu’ quante volte sia stato, esco quasi sollevato dal pensiero che il 21 luglio del 2036 sara’ di nuovo Lunedi’.

 

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • anonimo  Il dicembre 23, 2005 alle 10:41 PM

    rosario ero io…

    manda nuovo numero di cell in mail.
    sei ancora qui?

  • lefty333boy  Il dicembre 24, 2005 alle 1:38 am

    Mi chiede di fare la doccia insieme, domando un “supplemento doccia”- –disgraziato ..pure gli extra vuoi per farti una doccia ?? ahaha–ti love o tutto malacà -il tuo commento da me + è da incorniciare.. il primo dopo due o tre anni ? :-)… non ti auguro un bel natale che frà poco passa frà l altro
    ma una bella vita-calda- lontano dal freddo–che fà queste sere ..a brux elle..kiss

  • zombieglam  Il dicembre 24, 2005 alle 2:28 am

    vestito di nero come il corvo, kajal e smalto compresi, passo e leggo lascio muovo la testa in gesto di assenso.
    il mio gatto scivola felice sulla scrivania e mette le zampe dentro la scodella degli spicci.
    quest’anno sarà un anno fortunato. lo sentono tutte le mie vecchie ossa.

  • klingsor  Il dicembre 24, 2005 alle 1:13 PM

    il mio compleanno è di nuovo di venerdì: caso volle che.
    mala waiting ;-P

  • inconsapevole  Il dicembre 24, 2005 alle 3:53 PM

    Auguri, compà.

  • kalos  Il dicembre 25, 2005 alle 10:43 PM

    buone feste malaca’… :*

  • lefty333boy  Il dicembre 25, 2005 alle 11:16 PM

    cè nessuno ?? cè la visita AVON,,
    cè nessuno ^^? sono la vostra raPpresentanTe AVON !! ;-(
    Sono più innocua di una torta di ciliege..queste sono le tue mani..cosa ti è successo ^? dove sono i tuoi genitori ? tuo padre ? tua madre^ = ? vivi qui da sola ? cosa + è successo al tuo viso^?
    non ti preoccupare devo solo mettere un po di tonico AVON..come ti chiami ?
    credo che dovresti venire a casa con me:-)

  • malacarne  Il dicembre 26, 2005 alle 9:55 PM

    ciao klingsoror, preferisco un lunedi’, una nuova settimana inizia,chissà chi ci sara’ al mio posto nel 36;
    buone feste kalossino,e leftycino, nell’ultimo anno e mezzo son stato senza fissa dimora e connessione, ora dovrebbe andar meglio, e magari passo più spesso.
    Zombie, che il tuo piattino sia pieno e le valigie vuote, e che non faccia freddo dove stai, che non cada troppa neve a sciogliere il kajal.

  • lefty333boy  Il dicembre 27, 2005 alle 2:00 am

    bonne nuit chérie, bisous bisous *
    j e t aime… speriam che và megl 🙂

  • lefty333boy  Il dicembre 27, 2005 alle 2:02 am

    ho dei problemi tecnici- la trans missione riprenderà il più presto possibile…of cors ;-))

  • regulus21  Il dicembre 27, 2005 alle 11:23 PM

    Carissimo Malacarne, non posso dimenticarti. Così come non potrò mai dimenticare il mio nome e la mia corruzione.

    Difendici tutti!

    Buone feste, ovunque tu sia. Un abbraccio.

  • MissOrchiDea  Il dicembre 30, 2005 alle 12:12 am

    Baci e auguri di buon anno…..

  • Dankan  Il dicembre 30, 2005 alle 11:11 am

    un abbraccio enorme come la pietra dei ricordi:))))))

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 1:20 am

    °_Q
    non sei qui?

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 1:38 am

    sono dentro…eheheh

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 1:40 am

    sto modem onde radio- tipo vecchia antenna da pensionato che devi spostar sotto la finestra perche’ capti il segnale…

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 1:43 am

    e ci ho fili dappertutto che sto per strozzare il povero “JC”…non c’e’ piu’ spazio sul letto fra cavi e cuscini lo mandai a dormir nella vasca

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 1:45 am

    ma dove sei finita?

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 1:46 am

    mi spiegherai in pvt com’è sta storia del collegamento, non si sa mai che possa tornare utile anche a me

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 1:47 am

    non arrivavi mai!
    ma il povero”JC” ti sopporta ancora???

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 1:48 am

    comunque perche’ dicevi triste il capodanno? il mio lo sara’ perche’ non trovai nessuno a colonia

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 1:48 am

    ti piace “californication”?

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 1:50 am

    ok, non ti dico la cosa cattiva… ma perchè non sei andato a madrid???
    il mio è triste perchè la gabbia mi sta stritolando.

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 1:50 am

    jc s’e’ trovato un posticino nel letto e non solo diciamo, ma lasciamo stare…perche’? son cosi’ difficile da sopportare???

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 1:52 am

    probabilmente non son andato per gli stessi motivi per cui non molli tutto: a volte pensi che la gabbia ti verra’ dietro comunque, madrid…

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 1:52 am

    non mi hai mai dato modo di provarti 😉 a colonia non vengo a trovarti, ma se ti decidi per madrid, preparati!

    ti scrivo una cosa in mail 😉

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 1:54 am

    la mia gabbia non è come la tua: è di natura più materiale. se riuscissi a volar via non mi verrebbe dietro, sicuro!

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 1:54 am

    devo farci un sopralluogo prima a madrid____di californication ascoltai due tre brani e mi piacque a suo tempo

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 1:57 am

    la leggo ora?in realta’ parigi e’ la prossima tappa, ma sto aspettando una cosa…cioe’ il mio PIANO, quando sei pronta per leggerlo te lo scrivo, poi lo cancello subito dopo, meglio nei commenti che per email…non dovrebbe restar traccia

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 1:59 am

    ti mando road trippin’ in mail.
    quando torni a palermo?

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 1:59 am

    ok, sono pronta. scrivi scoop 😉

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:08 am

    a palermo…non pensavo mi sarebbero mancate le insegne e gli addobbi kitsch dei quartieri popolari, non so quando andro’ la prossima volta…

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 2:12 am

    [ex], eh?
    ti sto mandando mp3, tu stai scaricando skype? ti farei un’altra proposta, ma sono certa che la troveresti troppo indecente…

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 2:13 am

    wow! tu fai sempre certi affaroni! che ci fai con una cifra simile in quei paesi?

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:14 am

    o magari troppo poco indecente, sono in fase ipercapitalistica, voglio vedere che si prova

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 2:14 am

    sì, quella della sorbona mi pare una buona idea, così poi ti chiameremo dott. malacarne 😉

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:16 am

    meglio andare in brasile, con &éààà € marcelo si fece una casa..

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 2:17 am

    sei in debito di una cosa, con me… pensaci e provvedi, ora che ti sei munito di cell ipertecnologico 😉

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:18 am

    …in realta’ che si prova lo so già…non si prova niente, e’ vero che 100-120dollari al mese e’ lo stipendio medio in ecuador

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 2:22 am

    ci sei ancora?

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:23 am

    son in debito di tante cose con troppe persone per ricordarmi ehehe

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:24 am
  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:25 am

    scusa ero andato a cercare il mio telefono

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 2:26 am

    ok, anguilla…
    a che punto sei con il download?

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:27 am

    a parte gli scherzi ho problemi al pc

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 2:28 am

    allora usalo ora!
    io invece voglio il nokia 6630, quello con lettore mp3 e videocamera.

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:29 am

    pardon problemi Col pc, son io che non va bene non lui, mi compare una scritta activix che sarebbe da istallare, comunque scaricai già skype, domani lo proviamo?

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:30 am

    preferirei domani perche’ il povero JC si e’ messo già a terra a dormire… sarai on line?

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 2:31 am

    ok, proviamo domani. ora vado a dormire, domani mi tocca alzarmi presto, uffa.
    bacio della buonanotte, se esci copriti e non fare troppi danni 😉

  • amarantide  Il dicembre 31, 2005 alle 2:32 am

    ma lo metti a dormire per terra come i cani, quel povero JC???

    domani pomeriggio ti mando sms, ok?

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:32 am

    c’e’ la neve fuori pochissima voglia d(uscire…Notte

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 2:34 am

    ma no, e’ che il letto l’avevo tutto pieno di cavi antenna-modem etc. a domani

  • giovannibuzi  Il dicembre 31, 2005 alle 6:02 PM

    Che sarebbe il mondo senza Malacarne?
    Un mondo più triste.
    Grazie d’esserci.
    Ottimo 2006!
    g 🙂

  • orsarossa  Il dicembre 31, 2005 alle 6:23 PM

    auguri malabellezza…

    orsa*

  • klingsor  Il dicembre 31, 2005 alle 6:44 PM

    uè raga
    date un cenno anche alla terza incomoda che pensa e ripensa ;-P

  • malacarne  Il dicembre 31, 2005 alle 7:17 PM

    ciao orsa e klingsoror, buon anno, ciao giovannibuzi, quando m’inviti a veder l’angepipi?

  • whathefuck  Il dicembre 31, 2005 alle 7:25 PM

    buon anno.

  • lefty333boy  Il gennaio 2, 2006 alle 7:45 PM

    OT–
    Problema: calcolato che per fare un giro nei blog che hai linkato, ipotizzando una connessione iperrapida, che la pagina si carichi in pochi secondi, giusto il tempo di visualizzare e dare un occhiata al sito,diciamo un minuto per sito, ci vuol circa un’ora e trentacinque minuti, se dovessi lasciare un commento dopo aver letto un post quante ore ci vorrebbero? E se saltassi i post e incollassi dappertutto il medesimo commento quanto impiegherei?. malacarne

    * è vero , Un vero problema …
    WISh you all the best..magari stasera ti mando una email.. sono un po curioso per un amico -latin american- in transfer :-))

  • regulus21  Il gennaio 6, 2006 alle 2:51 am

    L’astinenza è virtù, non lo sai? Lo dice pure Mazzingher!

    E io sono uno virtuosissimo! 🙂

  • zombieglam  Il gennaio 6, 2006 alle 1:50 PM

    non so come va’ lì, ma qui si continua ad aspettare e sognare.
    c’è come in atto un processo di calcificazione dell’io, dove mi resta soltanto la parte dello spettatore.

    dovrei rubarti, per una volta, il tuo bel modo di scrivere le cose per raccontare, in bella maniera, un brutto porno party di ieri sera.

    ma mi manca qualcosa. forse solo l’inerzia dell’idea già mi frena.

    stamattina mi sono svegliato e volevo un fiore di elleboro.
    o un tatuaggio nuovo da qualche parte.

    un bacio di catrame
    zombie

  • amarantide  Il gennaio 6, 2006 alle 3:14 PM

    grazie per il tuo bellissimo regalo di natale, fratellino mio!
    però è un peccato che gli altri non possano leggerlo, così l’ho portato alla luce in forma di post da me.
    (non ricordo la sintassi del tag per inserire qui il link, in ogni caso basta passare da me)

  • lefty333boy  Il gennaio 6, 2006 alle 9:43 PM

    bellissimo il tuo commento malaca –grazie..
    l ho postato anchio–come amara .-)
    se incontrerò mai una marchetta con il tuo cuore…
    la seguestro a vita..
    kiss

  • malacarne  Il gennaio 7, 2006 alle 2:44 am

    e che ne sai del mio cuore, a parte il fatto che…BATTE?;)

  • zombieglam  Il gennaio 9, 2006 alle 4:59 PM

    forse l’ha visto affisso da qualche parte, malacà. o forse lo sogna. come tutti noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: