Des tours de babèl

     I

Soledad:

parado en la puta noche,

junto a mi hermana sombra

 espero

coches

 suerte

 y otras mentiras

una palabra hembra

?madre de vida o de muerte?

una palabra por dinero

Soledad

protegeme de lo que quiero

cuando todo el silencio verdadero

de la calle

 habla conmigo.

!Habla conmigo!

 de la luz fria

de lo alumbrado,

todo el silencio de la calle calùmnia el dia,

por la nostàlgia del la edad

del sol eterno.

quizas si en su soledad

el sol

extraña los brazos maternos

de la Oscuridad

  

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • lefty333boy  Il marzo 4, 2006 alle 4:10 PM

    pure achi
    idem
    nostalgia del sol 🙂
    tamotutto

  • amarantide  Il marzo 4, 2006 alle 5:13 PM

    nostàlgia de la edad del sol

  • malacarne  Il marzo 5, 2006 alle 12:57 PM

    y en su soledad, el sol tiene nostàlgia de la Oscuridad…muchas gracias , mi chica 10…;)

  • lefty333boy  Il marzo 5, 2006 alle 2:03 PM

    ¿vida dulce querida pequeña, entonces consideramos la tristeza como un paso a continuación? ¿De los besos cuántos de usted desean… la cantidad ‘ es difícil estar de carne, boneses y se han expuesto las emociones, gente débil frágil, pero debe también ser el vivir continuado no? todavía besos

  • malacarne  Il marzo 6, 2006 alle 2:12 PM

    hola,lefty, mi amigos disen que la tristeza talvez me encanta,esta e una triste verdad, o una verdadera tristeza, o quisas una feliz mentira:tienen de imaginar sisifo feliz

  • anonimo  Il marzo 9, 2006 alle 10:45 PM

    ho visto ke dei tuoi brani sono stati pubblicati in “hard blog” il libro ke sto leggendo! mi fa davvero piacere… complimenti!

    mop

  • lefty333boy  Il marzo 9, 2006 alle 10:58 PM

    Contenuto:
    La nuova raccolta di racconti erotici firmata da Berbera & Hyde, nomi di battaglia dei creatori del sito http://www.secondapelle.it, porta il lettore in un viaggio nei meandri più bollenti della Rete. I testi sono stati raccolti dai blog più piccanti e dimostrano come non ci siano limiti alla fantasia di chi, davanti allo schermo del computer, fa emergere la parte più inconfessabile di sé. L’oceano dei blog, i diari pubblici on line, è così esteso che ci si può perdere: per questo il libro che avete tra le mani è prezioso. Una selezione accurata, un tuffo tra i blog più divertenti e provocanti, in cui si racconta e si parla di sesso. Diari di vita vissuta o inventata, scanditi con un ritmo incalzante, frenetico, da leggere tutto d’un fiato. Pagine drammatiche, come quelle di Malacarne o di Simone Bisantino, esilaranti come quelle di Biancaneve, folli come quelle di Magenta e Woland, che hanno tutte qualcosa in comune: catturano anima e corpo, dalla prima all’ultima.

    Indice:
    Introduzione, di Berbera & Hyde;
    Malacarne;

  • lefty333boy  Il marzo 9, 2006 alle 11:00 PM

    tienen de imaginar sisifo feliz–

  • malacarne  Il marzo 10, 2006 alle 11:25 am

    soy un puto, voy con los que pagan;))

  • anonimo  Il marzo 10, 2006 alle 8:55 PM

    Vuoi venire a lavorare per me? Non faresti nulla dal mattino fino a sera, solo sano e puro divertimento…

  • PsychoNaif  Il marzo 19, 2006 alle 10:10 PM

    ho letto un anno del tuo blog oggi.sublime.un applauso al mignotto che scrive da Dio.

  • anonimo  Il agosto 24, 2006 alle 2:53 am

    Selen

  • anonimo  Il agosto 24, 2006 alle 2:56 am

    Impazzirei se potessi vedere un bel film porno e dopo avere la possibilita di partecipare io

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: