Juan Carlos, occhi neri di cielo, malgrado io abbia mandato affanculo quelli della sauna, continua a fare massaggi per loro, devo mantenere mia madre si scusa,  e mia cugina ha la bambina malata e le servono le medicine, e mia sorella  ha avuto un figlio e gli devo mandare un regalo;

io non devo scusarlo: i porci sfruttatori della Rudy e Dominico avranno quel che gli spetta a tempo debito; che pigli quel che puo’ lui, finché puo’

a Juan Carlos gli aiuti sociali  hanno trovato un lavoro di merda, nelle cucine dell’ospedale St Pierre, deve aspettare solo che finisca il contratto ed avere la disoccupazione;

poi continuerà i "massaggi" e si starà un po’ meglio, e aggiunge:

a volte, per puro gioco, sogno di essere uno di quelli che tornano a casa dal lavoro, magari ci hanno pure una moglie di un sesso qualsiasi, si tolgono le scarpe, si mettono davanti al televisore acceso spengono la mente.

invece, la mia vita continua a rivolgermi la stessa domanda in una lingua sconosciuta, io in sogno le rispondo ma da desto lo dimentico:

 rimetto l’annuncio sul giornale, per qualche settimana garçons sicilien et sudamericain proposent Massages mediterranéen aux huiles essentiels, poi ci chiameranno per sapere quanti centimetri e quando infondo glielo ficchiamo.

in genere chiedono di dove é il sudamericano: noi diciamo che é colombiano perché cosi’ si bagnano di più ste froce

il vecchio la volta scorsa: sono cosi’ cattivi i colombiani, oh si’, cosi’ maleducati, e voleva assolutamente  JC, che le strizzasse fortissimo i capezzoli e le sborrasse in bocca, ma lui manco ce l’aveva dura al cento per cento con quella vecchia frocia che lo slinguazzava ossessa dimenando il culo naturalmente fasciato da un perizoma e sospirava: più forte, si’ ah – io dall’alta stanza me la ridevo, e poi JC é passato al "plano-meo" dato che la tipa era il prototipo del Peggior Cliente Possibile (a parte i serial killer) ovvero La Passiva-impotente  praticamente insaziabile, vuole che le sborri in bocca e poi (sic!) che la inculi e poi ancora di nuovo e alla fine il Jc ha finto di avere un orgasmo e ha fatto lo sforzo per pisciarle qualche goccia (in codice "plano meo", "meo" in spagnolo "io piscio") in bocca, quella ha sentito la differenza, immagino, ma ha pagato il suo extra ed ha pure richiamato.

uscendo di casa per inviare il fax con la carta d’identità al Vlan che pubblica l’annuncio, ho come un ripensamento, poca voglia di fare terapia telefonica a sti malati; ma poi fanculo, compro un’altra scheda et voilà, quando mi rompo spengnero’ il telefono. 

Passo al sindacato, prima, giusto per sapere se ho qualche possibilità di farmi mantenere un po’ dallo stato belga anch’io, e magari studiare chesso’ fiammingo, pagarmi una formazione qualsiasi, uscire da questa storia dei massaggi e marchette, smettere di volare scendere nell’abisso che tutti ingorga

smettere di volare

al primo piano del sindacato socialista mi dicono: prima si vada ad iscrivere, poi vediamo se ha diritto, vada a pianterreno poi passi al terzo etc.

al pianterreno mi dicono: che settore? Ebbene, hotel-ristorazione, dico io giusto per non dire sauna gay alle due signore sessantenni dell’ufficio informazioni,

le tipe mi deviano in un ufficio sul boulevard de Stalingrad, esco da li’ e comincio a incamminarmi;

all’acceuil della sezione hotelleria-ristorazione del sindacato socialista tutti parlano fiammingo: io chiedo timidamente in francese se mi posso inscrivere e la tipa fa:

perché? ha avuto problemi sul lavoro?

ebbene si’ dico

vada prima a parlare con uno dei nostri avvocati allora;

vado dal legaiolo e riassumo: ho lavorato un anno per il bar di una sauna ma il proprietario mi ha tenuto al nero praticamente 9 mesi, per infine mettermi in regola solo quando ho minacciato di andarmene e non aveva nessuno per rimpiazzarmi;

il tipo mi dice: il problema sarà dimostrarlo; ma lei é sicuro che vuole mettersi in questo problema, non credo che abbia diritto alla disoccupazione; vada all’ufficio previdenza sociale e chieda di sapere quante marche le ha versato il datore di lavoro, poi vada all’ispettorato del lavoro e chieda di inviare un’ispezione allo Spades 4;

nel frattempo che dovrei fare?aspettare che l’adecco mi sfrutti per bene un altro po’ come la Creyf’s interim? chiamandomi per una "missione" di due giorni ogni tanto che manco ci pago l’affitto?

invio il fax al giornale: giovane siciliano propone massaggi agli olî

essenziali

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • il_Coniglione  Il ottobre 21, 2006 alle 8:14 am

    uau ci sei ancora… sono anni che esisti!

  • malacarne  Il ottobre 22, 2006 alle 5:05 am

    anche tu, spero, esisti, dal giorno in cui sei nato. E’ un privilegio che non hanno tutti.

  • anonimo  Il ottobre 22, 2006 alle 12:50 PM

    fratuzzu… my beloved ieri ho trovato una card da tenerife, sei stato tu? perchè quel tizio conosciuto su linus 20 anni fa io non l’ho mai visto – dice di essere di cagliari ma magari 😉 te lo posso raccontare prima o poi, dove tu solo sai… kling+soror

  • malacarne  Il ottobre 23, 2006 alle 11:21 PM

    soror, entra in splinder, hai un messaggio privato;)) (anzi in giovanile: loggati ciai un ms privé, my beloved)

  • MissOrchiDea  Il ottobre 24, 2006 alle 5:43 am

  • anonimo  Il ottobre 24, 2006 alle 6:47 am

    ma perchè per accendere qualcosa si deve spegnere qualcosa ? perchè gli oli sono essenziali ostiaputa ? Siempre te he querido y te quiero eh!

  • anonimo  Il ottobre 27, 2006 alle 4:29 PM

    diffondete pure
    kling+soror

  • anonimo  Il ottobre 27, 2006 alle 4:29 PM

    ehmm scusate, la fretta… ;-P

  • orsarossa  Il ottobre 29, 2006 alle 12:35 PM

    “C’è nu jardinu ‘n mezzu di lu mari,
    tutto ‘ntissutu di aranci e sciuri,
    unni l’aceddi ci vannu a cantari
    e tutti i pisci ci fannu all’amuri.”

  • Vibaa  Il novembre 2, 2006 alle 10:48 am

    Ehi fratuzzu mio, mi sono catapultata a casa e adesso dovrei occuparmi di minzione e prelievi fecali- avrò esami tra un pò. Tu sai.
    Infine approderò a Roma, almeno una settimana. Non mi illudo. Non ho tue notizie, ma leggo e immagino. A presto.

  • ilcavatappi  Il novembre 6, 2006 alle 1:01 PM

    carino qui.
    seguiremole tue avventure.

    tivibbi

  • inconsapevole  Il novembre 7, 2006 alle 2:13 PM

    😉

  • anonimo  Il novembre 9, 2006 alle 2:54 PM

    “Sera Imbarlumida, tal fossàl a cres l’aga, na femina plena a ciamina pal ciamp. Jo i ti recuardi, Narcis, ti vevis il colòur de la sera, quand li ciampanis e sunin di muàrt.”

    …Io ti ricordo Narciso..
    Penelope

  • Dankan  Il novembre 12, 2006 alle 11:58 am

    ho bisogno di una tua parola,di qualcosa

  • Zambini  Il novembre 12, 2006 alle 2:13 PM

    🙂

  • anonimo  Il novembre 13, 2006 alle 9:39 PM

    start spreading the new i’m leaving today i’m gonna be a part of IT
    NEW YORK NEW YORK… bisogna immaginare minnelli un sisifo felice che canta la stessa canzone da sempre e per sempre?
    Domani saro’ a New york, e poi chissà, e ancora mi domando, il mio prossimo passo é nella luce, mai il presente?

  • anonimo  Il novembre 13, 2006 alle 9:42 PM

    soruzza sanguzzu beddu, tre letterine che non danno più notizie di quelle che hai, temo, e centopagine allegate, in caso in cui non torni é la mia eredità, per quel che vale – non sono un granché forse ma é tutto cio’ che posso dare. ti abbraccio

  • anonimo  Il novembre 21, 2006 alle 4:48 PM

    fratuzzu miricanu fatti sentire

  • lefty333boy  Il novembre 22, 2006 alle 2:37 am

    l prototipo del Peggior Cliente Possibile (a parte i serial killer)—sei sublime
    tamo

  • lefty333boy  Il dicembre 11, 2006 alle 8:12 PM
  • anonimo  Il febbraio 12, 2007 alle 8:43 PM

    ho il cazzo duro……….. si sto venendo……….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: